Matis Bologna. Il grande ritorno.

matis-bologna-ott-2018-900x600-credits-giacomo-perotti-650x433Matis Bologna. Il grande ritorno.

Il clubbing italiano sta ritrovato un grande protagonista. Venerdì 12 ottobre il Matis di Bologna ha inaugurato la stagione invernale 2018/19 con un restyling importante e una nuova gestione, affidata al gruppo di lavoro della Villa delle Rose di Misano Adriatico e del Peter Pan di Riccione. Venerdì 26 ottobre un nuovo step, con l’apertura della second room che godrà di un ingresso separato, un vero e proprio club all’interno di un club e con protagonista la musica house.

Un progetto completamente nuovo, che vuole contribuire a riportare Bologna e le sue offerte in termini di intrattenimento al centro del panorama nazionale ed internazionale. La città felsinea e i suoi dj sono sempre stati veri e propri punti di riferimento in ambito clubbing, serate ed eventi con protagonista la musica elettronica: è giunto il momento di tornare al centro della scena. Bologna è una piazza che merita questo e altro; il Matis è pronto a dare il suo contributo a questa missione, con la passione e l’esperienza che team come quelli di Villa e Peter da anni impiegano nella Riviera Romagnola. Un progetto ad ampio respiro, pluriennale, che inizia in punta di piedi e in maniera discreta, ma con tutti i canoni che un concetto come il clubbing esige siano rispettati.

Il restyling è stato affidato all’architetto Marco Lucchi. Il Matis si presenta più moderno, con spazi che ne esaltano prospettiva e profondità, grazie anche e soprattutto ad adeguati soundsystem, videowall e lighting; il colore dominante è il verde, con sfumature neri e diversi richiami in legno, elemento quest’ultimo che sa sempre regalare la giusta atmosfera.

Il Matis 2018/19 si propone sia come ristorante sia come club. Il ristorante propone menù sia di carne che di pesce, con ampia possibilità di scelta su prenotazione, e un’importante carta di vini e distillati. I bar presenti in tutto sono cinque, tre nella main room – spicca in particolare quello dietro la consolle, ideale punto di ritrovo per gli addetti ai lavori – uno nella second room ed uno in terrazza, quest’ultima adibita a zona privè con tanto di sushi bar. Tutti i bar del Matis sono guidati da autentici bartender, con una lista di cocktail sempre attenta a rinnovarsi nella continuità. In main room le sonorità proposte saranno urban, ovvero hip hop, rnb and reggaeton, mentre nella second room è protagonista la house music.

Il Matis 2018/19 è aperto ogni venerdì sera e prefestivi. Venerdì 26 ottobre torna il party Vida Loca, mercoledì 31 ottobre Halloween Night con ospite speciale Andrea Damante.

Matis Club

Via Rotta 10 – Bologna

infoline 051/6199041

http://matisbologna.it

Sali&Tabacchi e Superstar non si fermano mai.

Sali&Tabacchi e Superstar non si fermano mai.
Mercoledì 25
tradizionale Party Natalizio, giovedì edizione speciale di Superstar, mercoledì
31 dicembre Chick & Shock Dinner

MERCOLEDI’ 25 DICEMBRE 2013 – A Natale si fa festa, ed anche Superstar si prende una pausa; anche perché al Sali&Tabacchi la sera di Natale è davvero festa grande, come tutti gli anni grazie alla cena animata da Checco Carpi (in prima serata) e la tradizionale tombolata. Alla musica pensano da par loro i resident del Sali, ovvero i deejays Manu Lodesani, Nico Di Luca e Davide Rivaz, affiancato dal vocalist Chicco Mc. Ricchi premi e cotillons per tutti!

GIOVEDI’ 26 DICEMBRE 2013 – S come Santo Stefano, S come Superstar. Giovedì 26 dicembre edizione più che speciale della one-night infrasettimanale del Sali&Tabacchi, con sonorità che si richiamano a più universi musicali: Ibiza, Berlino e – perché no – Riccione. In consolle si alternano infatti Idriss D e Fabrizio Maurizi (Memento), che si affiancato ai resident Superstar I.G.N.A. e Ricky Gaddi. Fabrizio Maurizi, in particolare, rappresenta una new entry stagionale della one-night del Sali. Italianissimo, sul fronte discografico Maurizi si divide tra la Minus, l’etichetta di Richie Hawtin e la sua label Memento, che ha fondato insieme al sodale Idriss D, altra piacevole presenza di Superstar di mercoledì 26. Tra i suoi dj set più acclamati, spiccano quelli al Fabric di Londra, all’Amnesia di Milano, al Cocoricò di Riccione e – va da sè – a Superstar.

MERCOLEDI 31 DICEMBRE 2013 – Sempre all’insegna dell’esclusività, gli eventi organizzati e promossi dal Sali&Tabacchi di Reggio Emilia. Basti pensare allo straordinario veglione che il Sali allestiste al centro internazionale Loris Malaguzzi, sempre in quel di Reggio. Martedì 31 dicembre la serata comincia lo cena Chick & Shock Dinner, impreziosita da una carta dei vini da masterchef, e per la quale le prenotazioni si chiudono rigorosamente entro sabato 28 dicembre. Il tema della serata è lo Zodiaco, ogni segno zodiacale vivrà il suo momento di gloria, con tavolate dedicate a tutti i segni dell’oroscopo e la possibilità di immaginare il proprio futuro, prossimo ed anteriore; prima e dopo cena – sino alle 3 di notte – musica ed animazione con Cecco Carpi, Manu Lodesani, Nico Di Luca (deejays) e Chicco Mc (vocalist).

Sali&Tabacchi Via Einstein 26, Reggio Emilia
infoline 0522 558494 www.salietabacchi.com
aperto mercoledì, venerdì, sabato e prefestivi

 

Amnesia Milano presenta Magda e Carola Pisaturo

Magda 2Amnesia Milano presenta Magda e Carola Pisaturo

Sabato 21 dicembre 2013 Amnesia Milano presenta Magda e Carola Pisaturo
Doppio regalo di Natale in arrivo, per i frequentatori dell’Amnesia Milano. Si comincia a far festa sabato 21 dicembre con le deejays Magda e Carola Pisaturo. Magda non smette mai di stupire: folgorata sulla via di Detroit dalla techno dura e pura, ha avuto come maestro ispiratore il sommo Ritchie
Hawtin, per poi creare nel 2011 la sua label Items&Things; tra le sue compilation di rilievo, spicca la numero 49 per il Fabric di Londra. Sabato 21 Madga è affiancata dalla dj resident Carola Pisaturo, mentre il warm up viene affidato a Kunda (Beat of Life).
In A.Lab (Amnesia second room) il tema della serata è Gamer Over; in consolle i djs Manuel V, Lensis, Davide Fusetti, Erman b2 Der Garten e Chris T b2b Nico.
AMNESIA MILANO: I PROSSIMI GUESTS
DICEMBRE 2013
mercoledì 25: Christmas Party: Ilario Alicante 7 hous dj set
sabato 28: Yaya, Simon T
GENNAIO 2014
domenica 5: Ralf e Laura Jones (Colazione da Tiffany)
sabato 11: Yousef
sabato 18: Artist Alife presenta Robert Dietz e Hector
sabato 25: Karotte e Romano Alfieri (Break New Soul Event)
Amnesia Milano
via Gatto angolo Viale Forlanini
infoline 348/7241015
www.amnesiamilano.com

Memories Of a Lost Soul – Valefar Catania (CT)

Venerdì 4 maggio 2012

Un nuovo appuntamento con il Metal Estremo è alle porte, ed anche questa volta la Live & Promotion vi offre due band il cui valore è ormai noto all’interno del panorama italiano!

L’oscurità più truce e blasfema si impadronirà del locale grazie ai Blackster siracusani Valefar, che apriranno la serata con il loro gelido, efferato e malsano Black Metal!

Seguiranno i Memories Of a Lost Soul, Progressive Death Metal Band attiva dal ’95, che dopo diversi anni tornerà finalmente ad esibirsi a Catania !

Memories Of a Lost Soul:
http://?www.memoriesofalostsoul.com?/
http://www.myspace.com/?moals
http://www.facebook.com/?pages/?MEMORIES-OF-A-LOST-SOUL/?138420876227282

 Valefar:
http://www.facebook.com/?ValefarTSHOBM
http://www.myspace.com/?valefarita

 Live & Promotion:
http://www.facebook.com/?pages/?Agenzia-Spettacolo-Live-Pro?motion/249996185057086
http://www.facebook.com/?LIVEPROMOTION

 Chakra Lounge:
http://www.facebook.com/?pages/?Chakra-Lounge-Spiritual-Tas?te/193659056989?ref=ts

Chakra Lounge Spiritual Taste
Via Caff n° 16
Catania (CT)

Matematica e jazz – Potenza (PZ)

Domenica 29 aprile 2012

il giorno 29 aprile alle ore 19.00 presso la nostra enogastronomia – Cibò – in via torraca,120 si terrà :
“Note di numeri su tempo cadenzato” a cura di Argoneto e Romaniello su strutture di Salerno e Fiore…. il tutto sarà accompagnato dalla materialità del concetto di velocità secondo cibò …: i mec cibò!
Tre momenti su tre diverse concezioni di tempo lette in chiave musicale e scientifica.
i posti disponibili sono 20 e la prenotazione è obbligatoria
per info e prenotazioni contattare il 3476205161
….o ci sei, o cibò!

Cibó Enogastronomia
Via Torraca 120
Potenza (PZ)

The Thingh e Battiti party – Forlì

Sabato 24 marzo 2012
 
Data unica in Italia
 
22.30 fino a 19.00

 The Thingh 
 
Mats Gustafsson – sax baritono, alto, tenore e slide, elettroniche

Ingebrigt Håker Flaten – contrabbasso, elettroniche

Paal Nilssen-Love – batteria
 
 
Trio esplosivo quello dei The Thing, e non poteva essere altrimenti, vista la formazione composta dai nomi attualmente più noti e più “caldi” della scena scadinava.
 
Gustafsson è tra i più belligeranti e intensi sassofonisti del panorama non solo free attuale, conteso da mostri sacri quali Brotzmann, McPhee, Yoshihide, O’Rourke, Evan Parker e tantissimi altri. Micidiali le sue iterazioni con lo sconvolgente Paal Nilssen-Love, e il contrabbassista in forte ascesa Ingebrigt Håker Flaten.

Assieme hanno formato 10 anni or sono il progetto The Thing, nati inizialmente attorno alle composizioni di Don Cherry, ma ben presto influenzati dal panorama dipinto da Blood Ulmer, McPhee, Coleman, ecc…

Sia che si tratti di cover, sia di composizioni originali appare chiara una tensione continua, un’intrinseca conflittualità sonora. Anche nei momenti più ritmici si è sempre in bilico, con addosso la sensazione dell’attesa della deflagrazione.
 
Recentissimamente un panel composto da 40 critici musicali dei 5 continenti ha eletto i The Thing come miglior gruppo live del 2011…
 
 
E a seguire:
 
Battiti party
 
 
con i dj di Battiti, il programma musicale di riferimento, tutte le notti su Rai Radio3
 
Pino Saulo, Nicola Catalano, Ghighi Di Paola, Giovanna Scandale.
 
Ingresso: €18
 
Tessera Arci: €10
 
 
Area Sismica
Via Le Selve 23,
Forlì
 

Riccardo Melis – Evergreen -KyotoZen – Cagliari

Venerdì 2 marzo 2012

Evergreen

Per deliziare le orecchie del pubblico con tante canzoni, tra le più belle della storia della musica, nel modo più essenziale e naturale, piano e voce.

Riccardo Melis voce

Maurizio Bizzarro piano

 

KyotoZen

Unico loungebar-ristorante- pizzeria che offre un ambiente unico che ricorda i veri ryokan giapponesi (sono i tradizionali alberghi che mantengono lo stile inconfondibile minimalista giapponese).

Momentaneamente siamo aperti dalle 18.00 alle 02.00 il Giovedi, Venerdi e Sabato.

Menu diversificato con cucina italiana, pietanze di terra, di mare e pizzeria.

Info e prenotazioni 070 7542158

 

Rockabilly Rules Fest Spooky step e The Fonz Dj set The Devil’s Jukebok Rozzano (MI)

Venerdì 2 marzo 2012

 

Spooky Steps

Rockabilly-Country-Rock’n’RollRockabilly- Trio Spooky Steps si formano nel marzo 2011 da un’idea di Matteo”Fantasma”Cominetti (ex Dragons). Alla voce e chitarra Henry Wolfabilly Cash appassionato del grande Johnny Cash che gli Spooky coverizzano in gran quantità. Completa la formazione Mauro Florean già con Fantasma nei Mystery Train. Membri Henry Wolfabilly Cash: voce-chitarra, Matteo”Fantasma”Cominetti: contrabasso-cori, Mauro Florean: batteria -cori.

The Fonz

The Fonz sono maestri nel tenere vivo il culto del rockabilly, quella magica fusione fra country bianco e blues nero che a inizio anni’50 spianò la strada al fenomeno rock ’n’roll. Un genere, il rockabilly, che in quel periodo era a pieno titolo musica pop, popolare e da classifica, e i cui numeri uno erano star che sisarebbero trasformati in leggende, Jerry Lee Lewis, Gene Vincent, Bill Haley, Buddy Holly e naturalmente ELVIS.

Ore 22.00 Sottoscrizione 8 euro con tessera Arci

Dopo il live ingresso libero con tessera Arci

 

Live Arci Svolta Rozzano

via Franchi Maggi, 118

Rozzano (MI)

 

Mascarimirì’ – ‘Pizzica in Dance Hall Party – Nardò (LE)

Venerdì 11 novembre 2011

Vite! Vinotecheria Musicale 
Via De Pandi, 19
Nardò (LE) 

… Per la rassegna del venerdì di Vite! ‘dj Set I LIKE IT’, con la direzione musicale di FEDERICO PRIMICERI, un dj set fuori dal comune per una serata fuori dal comune!!!!

 

Passate da noi un S. MARTINO ‘diverso’ con :

 

‘PIZZICA in Dance Hall PARTY, il dj set dei MASCARIMIRI’!!!!

Mascarimirì’

PIZZICA in Dance Hall PARTY

Un Dj set targato Mascarimirì dove la musica Salentina cambia il suo cammino. Da musica per feste tradizionali si sposta in club ed eventi molto più innovativi usando il Sound System come linguaggio per ballare rapportando la circolarità che ha il Tamburreddhu Salentino, il Vinile e oggi il CD . Da sempre Mascarimirì è sinonimo di Tradinnovazione, il gruppo di Muro Leccese continua nel suo cammino di sperimentatori della tradizione e lo fa con una nuova idea proponendo una serata d’ascolto e da ballo con quelle che sono i suoni prodotti negli ultimi 20 anni in Salento.

BALLATI !!!

Il più innovativo e vitale fra i gruppi della pizzica salentina, premiati da riconoscimenti e apprezzamenti della critica internazionale. Con solide radici di conoscenza e padronanza delle tradizioni, Claudio “Cavallo” Giagnotti dirige dal 1998 il progetto Mascarimirì, portando l’ancestrale linguaggio della pizzica verso nuove frontiere. Per definire il suono dei Mascarimirì è stato coniato il termine “tradinnovazione” che li ha accompagnati in oltre dieci anni di attività, celebrati in un cd live appena pubblicato. ‘GITANISTAN’

http://www.mascarimiri.com/

http://www.myspace.com/mascarimiri

Musica on line

Aperitivo in musica – Modena (MO)

Venerdì 11 novembre 2011

“Aperitivo in musica”…

1° compleanno del  Chiaro Cafè

Torta per tutti!!!!

Al Chiaro Cafè
Corso Canalchiaro
Modena (MO)

 

Musica on line

Icone Music Awards’ Negramaro vs Coldplay – Nardò (LE)

Giovedì 10 novembre 2011

Vite! Vinotecheria Musicale 
Via De Pandi, 19 
Nardò (LE) 

 

GIOVEDI’ 10/11/2011 – ‘ICONE MUSIC AWARDS’ –

Conducono MAX BACCANO e FABIO MARZO

NEGRAMARO vs COLDPLAY 

IN COLLABORAZIONE CON ARSTIST LAB

Start h. 22.30 – Info e prenotazione tavoli 389 5157351

N.B. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA CON €. 3,00 (coperto al tavolo)

Il Primo premio sarà un buono da €. 30,00 offerto dal nostro partner in questa avventura :

ARTIST LAB PARRUCCHIERI di CRISTIAN CHIFFI NARDO’ e GALATINA<

Il secondo di consolazione sarà come al solito legato al mondo del vino, e consisterà in 3 bottiglie offerte da Vite!

VI ASPETTIAMO e PRENOTATE!!!!

1° PREMIO – BUONO €. 30,00 (ARTIST LAB PARRUCCHIERI)

2° PREMIO – 3 BOTTIGLIE DI VINO

‘ICONE’

Direzione Artistica : Max Baccano e Fabio Marzo (Radio Selene)

“Ritornano ‘a casa’ i folli conduttori di Radio Selene!

‘La coppia più pazza del mondo’ riproporrà l’ ormai tradizionale appuntamento con il gioco ‘a premi’ a tema del Giovedì di Vite! vinotecheria musicale , che l’ anno scorso tanto successo ha riscosso : ‘ICONE’.

Non si tratta del classico gioco ‘a premi’ ed a tema per tavoli che potete trovare in giro per locali : qui la fantasia e la gioia sono al potere, l’ irriverenza e la satira sono di casa, il divertimento ed il coinvolgimento di tutti è assicurato. Le risate sono la colonna sonora di ogni serata, la noia e la tristezza sono bandite.

Un ‘format’ in bilico tra cabaret e puro divertimento…..

Quest’ anno si annunciano molte novità, oltre al tradizionale

‘ICONE Music Awards’ , con i suoi folli giochi dedicati ai ‘grandi’ del mondo musicale; partirà ‘ICONE CINEMA’ , una idea tutta nuova, dedicata al cinema e a i suoi miti.

I premi che l’ anno scorso erano tutti offerti da Vite!, quest’ anno saranno offerti da sponsor diversi e non saranno solo relativi al vino.

Quindi preparatevi…!

Tante altre saranno comunque le sorprese dell’ edizione di quest’ anno, che sta prendendo forma in questi giorni…una ad esempio? :

‘ICONE Music Live’ 

Musica on line

 

 

 

 

Pineda live – Roma (RM)

Giovedì 3 novembre 2011

Locanda Atlantide
via del Lucani 22/b
Roma (RM)

Italian job incontra Bassa Fedeltà

Giovedì 3 novembre 2011

Ore 22

Pineda 

Psichedelia e progressive, gli anni ’70 dei Doors e Soft Machine, il post-rock inizio anni ’90 a Chicago. Queste le nuove sperimentazioni musicali di Moltheni per il suo nuovo progetto, uscito con un’edizione limitata in vinile di Deambula Records, chiamato Pineda. Al fianco di Umberto Giardini, che questa volta non si propone alla voce ma alla batteria, gli altri componendi del progetto Moltheni Floriano Bocchino e Marco Maracas. 

Pineda, ci tengono a chiarirlo, è un concept-album: non un Ep o un album, ma un flusso di musica senza testi o ritornelli. Umberto Giardini, annoiato dalla discografia italiana, abbandona la riconoscibilità legata ormai alla sua decennale carriera come Moltheni e si reinventa in un esperimento realmente alternativo e quasi unico in Italia, persino nella stessa scena indie.

Marco Marzo Maracas (chitarra)

Floriano Bocchino (piano rhodes)

Umberto Giardini aka Moltheni (batteria)

Prima e dopo il live Djset a cura di Bassa Fedeltà, by Dj Saretta.

Musica on line

 

 

Rob Mazurek’s Starliker – Forlì (FC)

Sabato 22 ottobre 2011

   
Area Sismica
Le Selve 23
Forlì (FC)

Rassegna Musiche Extra-Ordinarie

Rob Mazurek’s STARLICKER (USA)

Rob Mazurek – tromba
John Herndon – batteria
Jason Adasiewicz – vibrafono

Con gli Starlicker si conclude il ciclo intensissimo dedicato a quello che consideriamo la stella più luminosa della scena non solo jazz attuale: Rob Mazurek.
In poco meno di due anni abbiamo portato in scena il suo eclettismo, la sua poetica e la sua capacità di amalgamare giovani talenti con musicisti affermati.
In questo progetto di recente formazione si condensano molti dei suoi stilemi, ben supportato da due autentici fenomeni: John Herndon (già Tortoise…) alla batteria e Jason Adasiewicz al vibrafono, impressionanti durante il concerto del quintetto “Sound Is” dell’anno scorso.
Mazurek ha il merito infinitamente apprezzabile di essere inarrestabile e, nonostante i riconoscimenti più disparati già ricevuti, nonostante sia stato coinvolto da grandi vecchi quali Bill Dixon, Roscoe Mitchell, Pharoah Sanders e Fred Anderson o da icone appartenenti ad ambiti musicali differenti come Luc Ferrari e Mike Ladd, la sua creatività è un cantiere sempre aperto, che ne fa un visionario ipercinetico.
E le aspettative (altissime) attorno agli Starlicker siamo certi non andranno deluse.

Ingresso: 15€
Tessera Arci 2011: 5€
oppure 2012: 10€

The Wombats – Roma (RM)

Mercoledì 25 Maggio 2011

Circolo degli Artisti
Via Casilina Vecchia, 42
Roma (RM)

Apertura porte ore: 20.00 – Inizio concerto ore 21.30

prezzo del biglietto: 18 euro + diritti di prevendita

prevendite attive da venerdì 10 settembre su

www.ticket.it 02 54271 – www.greenticket.it 899 5000 55

I BIGLIETTI VENDUTI IN PREVENDITA PER I CONCERTI PREVISTI A FEBBRAIO RIMANGONO VALIDI PER LE NUOVE DATE. 

POSTICIPATE A MAGGIO LE DATE ITALIANE PREVISTE PER FEBBRAIO

A CAUSA DI UN RITARDO NELLA PUBBLICAZIONE DEL NUOVO DISCO, CHE USCIRA’ AD APRILE.

LE NUOVE DATE DELL’ESUBERANTE INDIE-BRIT-POP BAND ESPLOSA ANCHE IN ITALIA CON SINGOLI COME LET’S DANCE TO JOY DIVISION E KILL THE DIRECTOR SONO:

A due anni di distanza dalle loro ultime affollatissime date in Italia, con un tour mondiale durato più di due anni, torna la band alternative rock più chiaccherata di Liverpool per due imperdibili date ed un nuovo disco in uscita ad aprile 2011.

Grande attesa per il ritorno di questa band che sta già registrando concerti sold-out a marzo in Inghilterra!

Nel bel mezzo della rottura degli ingranaggi dell’industria musicale, i grandi numeri possono portare grandi problemi. Ed i numeri dei The Wombats sono diventati grandi molto velocemente.

Un disco di platino con il primo album “Guide To Love, Loss And Desperation”, oltre 300,000 copie vendute dei loro travolgenti singoli Indie-Dancefloor “Kill The Director”, “Let’s Dance To Joy Division” (quest’ultimo vincitore agli NME del 2008 come miglior Dancefloor filler), “Backfire At The Disco” e “Moving To New York”, un tour durato più di due anni che ha permesso loro di esibirsi di fronte a più di un milione di persone e che ha avuto il suo culmine con il concerto tenutosi alla Liverpool Arena con oltre 10,000 fan in estasi con il loro scuro, esuberante e contagioso alternative-pop.

Eppure, tutto questo immediato ed inaspettato successo, ha portato i The Wombats ad una fase di stallo in cui scrivere un nuovo disco non sarebbe stato facile. Così, dopo un periodo di naturale isolamento ed una più che fruttuosa collaborazione con Jacknife Lee (il produttore di Rem ed U2), Eric Valentine (Queens Of The Stone Age) e Chris Costey (Muse) la band torna con un nuovo disco in uscita ad aprile dal titolo ‘This Modern Glitch’ (in uscita per la 14th Floor Records/Audioglobe), anticipato dal primo singolo ‘Tokyo (Vampires & Wolves)’. Di cui è già disponibile il video che si può vedere qui:

http://www.youtube.com/user/TheWOMBATS#p/u/1/DRhUIJextp8 

Come dichiarato dalla band, il nuovo lavoro avrà una direzione completamente diversa dall’ultimo album, ‘A Guide To Love, Loss And Desperation’, portato al successo con delle killer hits mondiali come “Kill The Director” e “Let’s Dance To Joy Division”, quest’ultima vinse l’NME AWARDS come “dancefloor filler” nel 2008 battendo la concorrenza di band come Justice, Bloc Party e Klaxons. Per il nuovo album saranno più presenti i sintetizzatori ed il disco avrà un suono maggiormente elettronico (conservando però la classica carica tipicamente indie-punk), frutto delle diverse sperimentazioni sonore della band in 2 anni di tour ininterrotto per tutto il pianeta.

Un vortice di emozioni per quella che è considerata come la band pop con meno compromessi del ventunesimo secolo.

www.thewombats.co.uk

INFO

Comcerto

www.comcerto.it – info@comcerto.it

The Wombats – Milano (MI)

 

Grande attesa per il ritorno di questa band che sta già registrando concerti sold-out a marzo in Inghilterra!

Giovedì 26 Maggio 2011

Tunnel
Via Sammartini, 30
Milano (MI)

Apertura porte ore: 20.00 – Inizio concerto ore 21.00

prezzo del biglietto: 18 euro + diritti di prevendita

prevendite attive da venerdì 10 settembre su

www.vivaticket.it 899.666.805 – www.bookingshow.com 895 8585815

I BIGLIETTI VENDUTI IN PREVENDITA PER I CONCERTI PREVISTI A FEBBRAIO RIMANGONO VALIDI PER LE NUOVE DATE. 

PER MILANO, IN PARTICOLARE, RICORDIAMO CHE CAMBIA ANCHE LA VENUE DAI MAGAZZINI GENERALI AL TUNNEL. 

IL TUNNEL HA UNA CAPIENZA DECISAMENTE MINORE RISPETTO AI MAGAZZINI GENERALI (PURTROPPO NON PIU’ DISPONIBILI IN QUEI GIORNI) QUINDI E’ CONSIGLIATISSIMA LA PREVENDITA VISTO CHE I BIGLIETTI ANCORA A DISPOSIZIONE SONO LIMITATI. 

LE PREVENDITE ATTIVE A MILANO SONO: 

www.vivaticket.it e www.bookingshow.com 

POSTICIPATE A MAGGIO LE DATE ITALIANE PREVISTE PER FEBBRAIO

A CAUSA DI UN RITARDO NELLA PUBBLICAZIONE DEL NUOVO DISCO, CHE USCIRA’ AD APRILE.

LE NUOVE DATE DELL’ESUBERANTE INDIE-BRIT-POP BAND ESPLOSA ANCHE IN ITALIA CON SINGOLI COME LET’S DANCE TO JOY DIVISION E KILL THE DIRECTOR SONO:

A due anni di distanza dalle loro ultime affollatissime date in Italia, con un tour mondiale durato più di due anni, torna la band alternative rock più chiaccherata di Liverpool per due imperdibili date ed un nuovo disco in uscita ad aprile 2011.

Grande attesa per il ritorno di questa band che sta già registrando concerti sold-out a marzo in Inghilterra!

Nel bel mezzo della rottura degli ingranaggi dell’industria musicale, i grandi numeri possono portare grandi problemi. Ed i numeri dei The Wombats sono diventati grandi molto velocemente.

Un disco di platino con il primo album “Guide To Love, Loss And Desperation”, oltre 300,000 copie vendute dei loro travolgenti singoli Indie-Dancefloor “Kill The Director”, “Let’s Dance To Joy Division” (quest’ultimo vincitore agli NME del 2008 come miglior Dancefloor filler), “Backfire At The Disco” e “Moving To New York”, un tour durato più di due anni che ha permesso loro di esibirsi di fronte a più di un milione di persone e che ha avuto il suo culmine con il concerto tenutosi alla Liverpool Arena con oltre 10,000 fan in estasi con il loro scuro, esuberante e contagioso alternative-pop.

Eppure, tutto questo immediato ed inaspettato successo, ha portato i The Wombats ad una fase di stallo in cui scrivere un nuovo disco non sarebbe stato facile. Così, dopo un periodo di naturale isolamento ed una più che fruttuosa collaborazione con Jacknife Lee (il produttore di Rem ed U2), Eric Valentine (Queens Of The Stone Age) e Chris Costey (Muse) la band torna con un nuovo disco in uscita ad aprile dal titolo ‘This Modern Glitch’ (in uscita per la 14th Floor Records/Audioglobe), anticipato dal primo singolo ‘Tokyo (Vampires & Wolves)’. Di cui è già disponibile il video che si può vedere qui:

http://www.youtube.com/user/TheWOMBATS#p/u/1/DRhUIJextp8 

Come dichiarato dalla band, il nuovo lavoro avrà una direzione completamente diversa dall’ultimo album, ‘A Guide To Love, Loss And Desperation’, portato al successo con delle killer hits mondiali come “Kill The Director” e “Let’s Dance To Joy Division”, quest’ultima vinse l’NME AWARDS come “dancefloor filler” nel 2008 battendo la concorrenza di band come Justice, Bloc Party e Klaxons. Per il nuovo album saranno più presenti i sintetizzatori ed il disco avrà un suono maggiormente elettronico (conservando però la classica carica tipicamente indie-punk), frutto delle diverse sperimentazioni sonore della band in 2 anni di tour ininterrotto per tutto il pianeta.

Un vortice di emozioni per quella che è considerata come la band pop con meno compromessi del ventunesimo secolo.

www.thewombats.co.uk

INFO

Comcerto

www.comcerto.it – info@comcerto.it

Magda & Hobo

Sabato 23 aprile 2011

Florida
Via Montichiari 47
Ghedi (

Sabato 23 aprile 2011 @FLORIDA

dalle 22 alle 05

MAGNETIC EASTER EVENT

with…

MAGDA (M_NUS, Berlin) &

HOBO live (M_NUS,Berlin)

Ecco il secondo appuntamento della stagione 011 con MAGNETIC!La verità!?!Lo aspettavamo tutti con ansia visto il favoloso resoconto della serata inaugurale….Quello che non ci aspettavamo era che a guidare noi, popolo magnetico, ci fossero due nomi d’eccezione come quelli scritti nero su bianco cinque righe sopra. Sì, avete letto bene, direttamente da Berlino la Signora M_nus, regina dei maggiori party e festival mondiali MAGDA, accompagnata dal baronetto HOBO!

Un’occasione unica per calarsi nelle profonde atmosfere minimal techno che questi artisti riescono a creare, per poi essere schizzati in aria da beat e bassi ultrapotenti!

resident dj’s i membri del collettivo Blaq Ship & Black emotion sempre in prima linea, armati di vinili e buongusto:

MATTEO WNB

DANDI OLSEN

MOK LAUREN

 

prezzi:

Lista 18€ (entro mezzanotte)

Lista 20€ (entro l’1.00)

Intero 25€

tavoli palco: 400€ 10 pass e 2 bottiglie

infoline:

334/7884717

shixdj@live.it

 

COME ARRIVARE:

 

 

Florida, Via Montichiari 47, 25016, Ghedi, Bs

Top of The 90 di Matteo FiorezDj Fiorentini – Ghedi (BS)

Sabato 16 aprile 2011

Florida
via Montichiari 47
Ghedi (BS)

Sabato 16 aprile 2011
dalle 23

FLORIDA & CONNECT present

TUTTI A 90 – TOP OF THE 90’s
DANCE FESTIVAL edition

Non prendete appuntamenti per sabato 16 aprile perchè l’occasione è più unica che rara e non vorrei vedere facce straziate dal rimpianto il giorno dopo!Arriva TUTTI A 90 – TOP OF THE 90’s l’edizione XXL della serata DANCE del Florida!In collaborazione con CONNECT, che presenta ufficialmente la meta di Corfù, per l’occasione calcheranno il palco(sì, un vero e proprio palco con schermi e animazione) 3 BIG della DANCE MONDIALE:

GABRY PONTE
Un personaggio che non ha bisogno di presentazioni;attivo sulla scena fin dai primissimi anni 90, produce e remixa i più grandi dj e gruppi dance dell’epoca. Il successo planetario arriva con la fondazione degli EIFFEL 65..e qui non c’è ne per nessuno. Produce inoltre numerosi singoli come solista(“Time to Rock”;”Got to Get”;”Geordie”) diventando il dj pop numero 1 in Italia!I successi continuano, i suoi dj set sono esplosivi…tutti gli artisti gli chiedono un remix….insomma GABRY PONTE è TANTA ROBA!!!!

NATHALIE from SOUNDLOVERS
Un progetto vincente che ha fatto cantare milioni di persone in tutta Europa. Ai suoni lo zampino di due certi Molella e Phil J, mentre alla voce, lei, la splendida Olandese Nathalie che diventa icona di questo gruppo.
2 anni bastano per vincere numerosi premi e portare la sua voce in tutti i club e festival europei.Chi non conosce “Run away” e “Surrender” alzi la mano!!!

MARCO RAVELLI
Quando si parla di Marco Ravelli lo si deve fare con il massimo rispetto, perchè di stà citando una figura chiave per lo sviluppo della DANCE in Italia!Fin dal 1990 (e sottolineo 1990) conduttore della DISCOPARADE su Discoradio mette anima e corpo per diffondere la nuova ondata DANCE in tutta Italia!Corona il suo successo gestendo la fascia oraria più ambita, quella pomeridiana, con il suo programma D.D.D che diventa il secondo programma più ascoltato d’Italia nel 2004!!!!Ora è in onda tutti i pomeriggi su Radio Studio +!

BISLO&FRECCIA
Resident delle serate anni 90 del Florida, hanno fatto la storia di questo locale e continuano a farla grazie alle loro performance durante le serate TUTTI A 90. State tranquilli che con loro dietro i piatti, nessuno riuscirà a stare fermo!

opening FRANCESCO ANDREOLI (From CONNECT)

Second Floor
DANIEL STELLA – ENRICO PREVOSTI – PIZZETTE 4 BREAKFAST – IZIO from MAGIK MONDAY

TOP OF THE 90’s è pronto, spettacoli,show e animazione vi lasceranno a bocca aperta…THIS IS THE TIME TO PARTY!!!

prezzi:
Ingresso con prevendita 15€ (fino ad esaurimento disponibilità)
Ingresso in lista 18€ (entro l’1.00) LISTE NOMINALI
Ingresso intero 20€

Info:
+39 334 7884717
shixdj@live.it

Programma Arteria Bologna (BO)

Da Martedì 12 a al 16 aprile 2011

Arteria
Vicolo Broglio 1 E
Bologna (BO)

 

Martedì 12 aprile

H 20,30 SGUARDI A SUD >

YZU

SERPENTE VELENOSO – Da dietro sbarre

performance poetica in musica

testi di ROCCO SCOTELLARO, CARMINE ‘DONATELLI’ CROCCO, YZU

LaborSonoroDigitale di YZU

http://www.facebook.com/event.php?eid=191409770900231

H 21.30 Ultimo appuntamento della stagione dedicato alla musica e alle danze popolari del Sud Italia con TARANTARTE

FESTA di MUSICA e DANZA POPOLARE

Jam Session

www.tarantarte.it

Mercoledì 13 aprile

H 20.30 Immoralia.Nomade e Arterìa presentano

“BERRETTA ROSSA” Storie di Bologna attraverso i Centri Sociali

di Serafino D’Onofrio e Valerio Monteventi (edizioni Pendragon)

H 22 Live MR BRACE (folk) le canzoni dei mr.Brace parlano di vita, morte, speranza, rapporti, noia, incontri, illuminazioni. Tra le influenze l’area cantautorale country-folk americana, Bonnie Prince Billy su tutti, il jazz, il Chet Baker cantante e il Tom Waits più scalcinato

www.myspace.com/mrbrace

H 23 Live LO STATO SOCIALE (elettropop) A volte ricordano i New Order, Rino Gaetano, i Decibel, Paolo Conte o i Funkadelic. Ma il loro è Welfare Pop: un vero e proprio servizio pubblico completamente gratuito che elargisce in quantità equa musica, intrattenimento, arte e poesia

www.myspace.com/lostatosociale

A seguire MY DEGENERATION Classic Rock & Pearls DjSet by Moreno Spirogi

www.myspace.com/morenospirogi

 

Giovedì 14 aprile

H 22 Live FRAGIL VIDA (pop) Un crocevia di poesia e di commedia dell’arte tra musica e teatro, in due parole Fragil Vida, collettivo che fin dal 1997 è in orbita creativa attorno al circolo musicale Lato B di Finale Emilia (Mo). Da qui i sette se ne vanno in giro per teatri, piazze, palcoscenici

www.myspace.com/fragilvida

A seguire DownTownBash feat. KALIBANDULU ReggaeHipHopR’n’B DanceHall Night con MADKID & WICKED A

Venerdì 15 aprile

H 22 Live MATTEO TONI (pop) uno stile musicale intenso e acustico, appassionato e unico. Il cantautore modenese torna ad Arterìa per presentare l’ep d’esordio Qualcosa nel mio piccolo, prodotto da Moltheni e Gilberto Caleffi per Still Fizzy Records

www.myspace.com/matteotoni

H 23 Live PINEDA (prog) il nuovo progetto del cantautore Umberto Giardini aka Moltheni tra sonorità ’70es, prog e le influenze di Emerson Lake & Palmer, Soft Machine e dei primi Tortoise

www.myspace.com/moltheni

A seguire JUMP AROUND > ElectroParty

FRANK LUCANO + PROMENADE

PornoRomantic Underground Party con Dj Only & Renton

 

Sabato 16 aprile

H 22 Live GOOD VIBE STYLE (reggae) un’intensa attività live contraddistingue dagli esordi la band nata tra il Rototom Sunsplash e il Salento. Suoni sempre in movimento, caldi e ben equilibrati sono il marchio di fabbrica del collettivo arrivato al disco d’esordio Shot Up a firma House of Riddim

www.myspace.com/goodvibestyla

A seguire FUNKISSIMO

SIDE A: (DiscoFunk/RareGroove) Dj Fonzie – Gopher

SIDE B: (HouseVibesNight/) Davide Riccio – Luis Martinez

 

Arteria

Vicolo Broglio 1 E

Bologna (BO)

www.arteria.bo.it www.myspace.com/arteriabo

Tel. 0510868879 – 3466149292

Orange con Rock your Moccasins – Busto Arsizio (VA)

Sabato 16 aprile 2011

Il ritorno di Francesco mandelli e Enrico Buttafuoco

Code Club
Busto Arsizio (VA)

A distanza di due anni dalla pubblicazione di Certosa, il duo garage rock milanese torna con un secondo disco, Rock Your Moccasins, interamente composto durante il lungo tour che ha portato gli Orange a suonare in tutti i club della penisola italiana: più di sessanta date che hanno permesso a Francesco Mandelli e Chicco Buttafuoco di testare i pezzi del nuovo disco.

Rock Your Moccasins è un album di dieci canzoni di rock pezzotto, come lo definiscono loro stessi, chitarra e batteria che trasudano il divertimento e la passione di una band. Quello che il disco vuole trasmettere è la completa devozione a condividere la musica con una gang-mentality.

Ci sono pezzi tirati in classico stile garage come Valagussa, ma gli Orange ci portano anche altrove dal loro consueto genere, con Big Shoes o I Don’t Like You Anymore, quest’ultima il pezzo piu’ catchy del disco.

Interamente autoprodotto, Rock Your Moccassins è stato registrato tra Lari, nelle colline pisane e Milano, presso il Mono Studio. Masterizzato a Londra sotto la produzione di Giorgio Pona, il disco esce in collaborazione con l’etichetta londinese Gpees.

Tracklist:

These Boys ; Valagussa; Brenda; Donatella; Hollywood; I Don’t Like You Anymore; La Due; America; Big Shoes; L’India E’ Una Potenza Atomica

Info Band:

www.myspace.com/orangeso79

www.facebook.com/pages/ORANGE/44499321479

 

Info Tour e Live Booking

Comcerto: info@comcerto.it – www.comcerto.it

Ueffilo Jazz Club with Officina del Jazz Matera: Scott Hamilton 4tet

Venerdì 1 aprile  2011

Ueffilo Jazz Club
Donato Boscia 21
Gioia del Colle

SETTIMA STAGIONE: 2010/2011

Venerdì 1 aprile (ingresso ore 20,00)

Scott Hamilton Quartet

Scott Hamilton, sax tenore

Sandro Gibellini, chitarra

Aldo Zunino, contrabbasso

Alfred Kramer, batteria

Si estende la Settima Stagione del Ueffilo Jazz Club (Via Donato Boscia 21 – Gioia del Colle) con la direzione artistica di Marco Losavio e Alceste Ayroldi e in collaborazione con Officina del Jazz, con un fuori programma d’eccellenza.

Venerdì 1 aprile (inizio concerto ore 21,00) sarà una vera e propria leggenda del jazz e del sax tenore a calcare il palco del club gioiese: Scott Hamilton.

Scott Hamilton (inizio concerto ore 21,00) è considerato il principale sassofonista mainstream di oggi. Scott, che è nato a Providence, Rhode Island, nel 1954, iniziò la sua carriera in anni musicalmente abbastanza selvaggi con uno stile che era allora al di fuori dalle aspettative del pubblico, stile che poi diventò largamente comune tra tutti i nuovi interpreti . Il suo bellissimo sound e il suo impeccabile fraseggio erano rari tra i giovani talenti. Così quando firmò un contratto e cominciò ad incidere albums per la Concord Records, fu oggetto di autentica sorpresa ed eccitazione tra i devoti di questo stile e nell’intero panorama musicale. Il suo primo lavoro per la Concord, Scott Hamilton is A Good Wind Who Is Blowing Us No Ill risale al 1977 e prende il suo titolo da una lusinghiera recensione di Leonard Feather. Ma non si tratta che della prima di una memorabile serie di circa trenta albums. Scott si mette in evidenza suonando in una varietà di contesti, dal piccolo gruppo all’orchestra d’archi, in collaborazione con musicisti quail Ruby Braff e Dave McKenna. La sua costante è l’immaginazione creativa e il bellissimo e dolcissimo suono del suo saxofono. Pur entrando in contatto ed assimilando la lezione di John Coltrane, Scott continua a suonare la sua musica prediletta che per prima lo ha introdotto al jazz, le grandi ballads ed il blues, suonati con il cuore. Come un consumato interprete di standards, il caldo tenore di Scott Hamilton, unito al suo impeccabile senso dello swing, creano una atmosfera unica in ogni brano interpretato. Il suo quartetto “italiano” comprende Sandro Gibellini, affermato e versatilissimo chitarrista bresciano, profeta di quello stile classico che è comune a Scott. Aldo Zunino, genovese e Alfred Kramer, svizzero, costituiscono un tandem ritmico che in passato è già stato a servizio di grandissimi musicisti, quali Cedar Walton Art Famer e Clifford Jordan.

Ingresso ore 20,00. Inizio concerto: ore 21,00.

Ticket Food & Music: 25 euro.

Il Ueffilo – Cantina a Sud è in Gioia del Colle(Ba)-via Donato Boscia 21. Info: 339/8613434 – 080/3430946 – web: www.ueffilo.com. info@ueffilo.com

 

Alceste Ayroldi

Condirettore Artistico e Responsabile dell’ Ufficio Relazioni Esterne

e Comunicazione Ueffilo Jazz Club

339/2986949

Ginko Villadacrew feat. Julia backed by Shanty band in concerto – Roma (RM)

Sabato 12 marzo 2011

Disesto musicale
strada Barco n. 7 traversa al Km 23 di via Tiburtina (angolo emmepiù)
Tivoli Terme (RM)

GINKO “Villadacrew” feat. JULIA in concerto backed by Shanty band

prima e dopo il concerto dancehall by: Kawa Sound

Apertura ore 22:00

Ingresso 5 euro

info: 0774.357937 (ore serali)

ISCRIVITI AL GRUPPO DEL DISSESTO

http://www.facebook.com/group.php?gid=29577229083

GINKO

Il nome di Ginko è legato a quello della Villa Ada Posse, storica crew romana che in quasi venti anni di passione per il reggae si è rivelata una delle più vitali ed attive realtà musicali italiane.

“Musica Ribelle” è il nuovo lavoro di Ginko. Secondo disco della Villadacrew, realizzato in collaborazione con l’etichetta modenese Bizzarri Records (dopo l’uscita, a giugno 2010, del cd “Che colpa ne ho” di Raina), che vede la partecipazione di Terron Fabio e Nandu Popu dei Sud Sound System, Lady Flavia e Raina della Villadacrew, Ras Tewelde e Lion D.

Il cd si apre con una poesia di Trilussa, sintesi metaforica dell’intero album. Segue ‘Musica Ribelle’, una denuncia verso chi cerca di soffocare i pensieri liberi e discriminare un certo tipo di musica (in questo caso il riferimento è al Rototom Sunsplash di Osoppo, costretto ad emigrare in Spagna). In ‘Criminali’ Ginko denuncia le responsabilità del sistema nella crisi attuale, mentre “Non mi Svegliate” è un’ironica descrizione di un sogno dove tutto va bene, la politica è utile alla gente, non c’è corruzione, non esiste l’inquinamento e ‘non funziona neanche più un televisore’.

E così in ‘Il mappamondo’, ‘Cercando un senso’, ‘Come fai’, ‘Colori’, ‘Woman’ (feat. Nandu Popu dei Sud Sound System) e ‘Sarà’, Ginko esprime la propria idea e sensibilità riguardo i danni che il genere umano perpetra nei confronti dell’ambiente e della natura umana, invita al rispetto delle altre culture e all’esplorazione delle diversità.

L’album contiene anche canzoni di argomento più leggero come ‘Il Suono del Reggae’ (feat. Terron Fabio dei SSS e Lion D), ‘Zompa’, brano dancehall, ‘Ricordi’ (feat. Lady Flavia e Raina della Villadacrew), che parla di amicizia e ‘Ti Porto con Me’, bella e profonda canzone d’amore.

In tutti i brani domina lo stile cantautoriale di Ginko, caratterizzato da liriche in romanesco e da una metrica veloce. Le musiche, prevalentemente in stile “new roots”, sono costruite e suonate da Marco ‘Magista’ Evangelista, con l’apporto dalla Livity Band di Modena, eccetto alcuni brani realizzati da Nitelite Production, Goldcup Records e Frisco Records e uno suonato dalla Shanty Band di Roma.

L’album è stato registrato nel Bizzarri Studio di Modena, mixato e masterizzato da Dario Casillo.

 

JULIA KEE

Cantante, violinista e ballerina.

Nata artisticamente all’interno del circuito più squisitamente Reggae, ha comunque sperimentato ed abbracciato , fin dall’inizio della sua carriera molti stili musicali come il funk, il nu-soul, l’hip-hop fino ad arrivare,tramite un progetto Tv, a suonare come violinista sul genere Trance music, del tutto nuovo e lontano da ciò che concerne la Black Music e le sue molteplici espressioni!

Nell’agosto del 2005 ha partecipato come attrice/musicista nel lungometraggio live “Tree’r Us”, regia di Luca Curto, al fianco di nomi prestigiosi come RAIZ, MEG, CAPAREZZA, LINTON KWESY JOHNSON, TONY SCOTT E BLAINE REININGER(Tuxedomoon).

Negli anni seguenti ha collaborato a numerose produzioni musicali reggae, rap e soul, al fianco di artisti come VILLADA CREW, BRUSCO, MACRO MARCO,DEDA, GOPHER D, TRUCEBOYS, CLUB DOGO , KING KALABASH, BIG FAMILY & BLACK HOUSE MUSIC(Paris),GENTE DE BORGATA,RADICI NEL CEMENTO, e altri ancora….

Ha aperto con A.Piermarini e Nu Soul Experience, il concerto di Ursula Racker a Roma.

Al momento è impegnata alla lavorazione del suo primo disco solista.

SHANTY BAND

La Shanty band nasce nel 2003 dall’idea di quattro musicisti provenienti dal mondo del reggae e da diverse esperienze musicali che, condividendo la stessa passione per la musica reggae, iniziano a suonare insieme proponendosi in Italia come backing band, disposta ad accompagnare nei live set vocalist e artisti in tour.

Nel 2004 inizia una lunga e produttiva collaborazione con i cantanti della Villa Ada Posse, con Brusco e con la brindisina Julia. In breve tempo la Shanty band si impone nel panorama reggae italiano suonando con artisti italiani e internazionali come: Burro Banton, U-Brown, Dawn Penn, Junior Reid, General Levy, Jamafrica, Sud Sound System, Killacat, Gioman, Rufino & Bonifax, Dani Silk, Wufer, Marina, Papa Leo, Rankin’ Lele, Shotta P, Paranza Vibes, Virtus, Trina Kriù e molti altri.

Nel 2010 esce la compilation “Unity”, ideata e prodotta dalla Shanty Band in collaborazione con l’etichetta Altipiani. Stoned, Enjoy, Spice, Savana club e Spinning riddim sono i titoli delle cinque basi interamente composte e suonate dalla Shanty alla “vecchia maniera” nello studio di registrazione Fattoria Sonora (Altipiani). Tracce vuote da completare attraverso la creatività e le capacità musicali degli artisti che le hanno ascoltate e hanno deciso di personalizzarle aderendo spontaneamente al progetto, facendo propria una modalità, largamente diffusa nella musica reggae in Giamaica, che è quella di “ospitare” su una stessa base musicale (riddim), vari cantanti in grado di personalizzarla secondo le proprie capacità e specificità artistiche. Altipiani si è occupata della diffusione internazionale del progetto, aperto a musicisti di diverse nazionalità, della distribuzione mondiale in digitale attraverso Believe e della stampa in edizione a tiratura limitata per gli addetti ai lavori. Gli artisti che hanno partecipato alla compilation sono: General Levy (UK), Ghetto Priest (UK), Lion D (IT), Pachango (DE) Ginko (IT), BongoChilly (UK), Dan Man (UK), Marina (IT), The Roof (IT), Jamafrica (SN), Rufino & Bonifax (IT), Julia Kee (IT), Ras Tewelde (IT), Dani Silk (IT), Virtus(IT).

La Shanty Band è composta da:

Andrea Leoni “Lion”- drums

Roberto Sieli “Robby D”- basso

Eugenio Altimari “Gene”- chitarra

Francesco Tassone “Tastone”- tastiere

Myspace – http://www.myspace.com/shantybandmusic

Ho tanta voglia di …Bolgia – Cremona (CR)

Sabato 12 marzo 2011

Loft
Via Delle industrie , 26/b
Cremona (CR)

*** HO TANTA VOGLIA DI . . . BOLGIA ***

DJ SET :

– ANDREA PIACENTINI DJ

http://www.myspace.com/andreapiacentini

(CONSUMAZIONE OBBLIGATORIA)

Seconda “Cena Autografata” da: Nek – Reggio Emilia

Venerdì 4 marzo 2011 

Ore ore 20.30

presso il “Matilde di Canossa Resort”

Via del Casinazzo 1 – Reggio Emilia (S. Bartolomeo)

costo cena autografata (Cena più Spettacolo): € 90,00

Menù fisso

Preghiamo gli ospiti di specificare al momento della prenotazione

eventuali problemi di alimentazione quali celiachia etc etc.

Questa idea nasce dal desiderio di creare una serata particolare e dedicata al dialogo, che metta a proprio agio gli ospiti unendo atmosfere ricercate a sapori intensi.
L’originalità della serata consiste nella presenza di un artista che parteciperà con tutti voi alla cena, conversando, firmando autografi e facendo ascoltare alcune sue canzoni.

“Cena autografata” si terrà presso il Matilde di Canossa Resort, che proporrà una cucina ricca di tradizione e innovazione.

Sarà nostra cura valorizzare l’ambiente con una galleria fotografica e oggetti di design che ognuno di voi potrà osservare e apprezzare al momento dell’aperitivo.
La serata proseguirà con la cena, nella sala degli eventi, dove troverete un’atmosfera curata e ricercata.
Tra una portata e l’altra l’artista si renderà disponibile a dialogare con voi dandovi così l’opportunità di conoscerlo personalmente.

L’evento sarà dedicato all’artista.Nek

Nek nasce a Sassuolo il 6 gennaio 1972. Il suo vero nome è Filippo Neviani ed è il secondo di due figli. Già all’età di nove anni ha i primi approcci con la chitarra dimostrando di avere una straordinaria sensibilità musicale. Nel 1986 forma i Winchester un duo di musica country. Nel 1989 Diventa cantante e bassista di una rock band chiamata White Lady e scrive le prime canzoni. Nel 1991 si separa dal gruppo per iniziare l’avventura musicale da solista. Partecipa al Festival di Castrocaro, con un suo pezzo dal titolo Io Ti Vorrei, aggiudicandosi la finale. Nello stesso anno, con la Fonit Cetra, firma il suo primo contratto discografico per tre album. 1992 debutta ufficialmente con l’album intitolato come il suo nome d’arte: Nek. Nel 1993 Scrive Figli Di Chi, partecipa nelle nuove proposte del 43° Festival di San Remo classificandosi al 3° posto con il pezzo In Te che diventa il titolo del suo secondo disco.

Nel 1994 riceve a Roma, in Campidoglio, il premio come Miglior Cantante Giovane Italiano.
Pubblica il terzo album Calore Umano. Al Festival Italiano si classifica al 2° posto con il brano Angeli Nel Ghetto.
Nel 1996 pubblica il quarto lp intitolato Lei, Gli Amici E Tutto Il Resto. Parte il suo primo tour teatrale.

Nel 1997 è in gara fra i big al 47° Festival di Sanremo con la canzone Laura Non C’è
Viene ristampato il cd Lei, Gli Amici E Tutto Il Resto con l’inserimento della stessa Laura Non C’è più un secondo inedito dal titolo Sei Grande. Il disco conquista sei dischi di platino superando le 600.000 copie vendute in Italia.
Scrive la colonna sonora del film Laura Non C’è. La pellicola, ispirata alla celebre canzone, viene girata a Roma e ha come attori anche diversi personaggi televisivi e un futuro grande talento del cinema italiano: Laura Chiatti. Nek compare gli ultimi cinque minuti nel ruolo di fumettista.
Nel 1998 pubblica contemporaneamente in Europa, America Latina e Giappone il quinto album In Due (versione spagnola Entre Tu Y Yo). Triplo disco di platino in Italia. Disco di platino in Spagna, disco d’oro in Austria, Svizzera e Argentina. In Germania, Austria e Svizzera Nek è nelle prime venti posizioni della classifica con due dischi: Lei, Gli Amici…. e In Due.Il 9 luglio riceve il premio I.F.P.I. Platinum Europe Award a Bruxelles.
Parte il suo primo tour mondiale Nek Around The World. 120 concerti nelle grandi arene e nei palasport in Europa, in Canada, in Sud America e negli Stati Uniti.Pubblica Nek Live in Milano primo home video del concerto tenuto al teatro Smeraldo l’8 maggio 1997.E’ Guest Presenter agli MTV Europe Music Awards.Partecipa alla 6° edizione del Concerto di Natale in Vaticano.

Nel 2000 pubblica in tutto il mondo il sesto album La Vita È / La Vida Es.
Parte la tournè ‘La vita È Live in Tour’ che si concluderà a Mosca al Cremlino. Proprio in Russia La Vita È viene premiata come Miglior Brano Straniero.
Si esibisce all’8° edizione del Concerto di Natale in Vaticano con la canzone Con La Terra Sotto Di Me

2002 Pubblica l’album Le Cose Da Difendere / Las Cosas Que Defenderè.
Nel 2003 pubblica la sua prima raccolta di successi ‘The Best of Nek – L’Anno Zero’ realizzato anche in versione spagnola ‘Lo Mejor De Nek – El Año Cero’ con 2 inediti: Almeno Stavolta / Almenos Ahora e L’Anno Zero / El Año Cero e 3 versioni di brani ri-arrangiati come In Te / En Ti, Cuori In Tempesta / Corazones En Tempestades, Angeli Nel Ghetto / Angeles Del Ghetto.
Nel 2005 pubblica l’album Una Parte Di Me / Una Parte De Mi.

Nel 2006 pubblica il decimo album (il nono di inediti) intitolato Nella Stanza 26 / En El Quarto 26.

Nel 2007 si esibisce ai Wind Music Awards e viene premiato, assieme ad altri artisti italiani come Claudio Baglioni, Venditti, Ligabue, Ferro, Zucchero, Elisa, per le vendite dell’album Nella Stanza 26.
È in nomination per i Telegatti nella sezione Tournè.

Nel 2008 duetta con l’artista inglese Craig David nel brano “Walking Away” curando personalmente l’adattamento italiano del testo.
2009 Il giorno 30 gennaio esce in Europa e in America Latina il decimo album di inediti intitolato “Un’Altra Direzione”
Lo stesso anno Nek viene coinvolto insieme ai più importanti artisti italiani
nel progetto discografico “Domani 21/04.09″ il cui ricavato verrà devoluto a favore dei terremotati dell’Abruzzo. Il 27 novembre esce l’album di Claudio Baglioni “Q.P.G.A.” (Questo piccolo grande amore) al quale Nek partecipa come cantante e chitarrista nel brano “Cosa non si fa”.

2010 Scrive la prefazione del libro dal titolo “Quello che gli occhi non vedono” di Irene Cianbezi che raccoglie latestimonianza di una ragazza uscita dal terribile giro della prostituzione. Il ricavato della vendita del volume andrà in beneficienza all’Associazione Onlus “Papa Giovanni XXIII” del compianto don Oreste Benzi.” Viene pubblicato in Italia, in Europa e in Sud America “E DA QUI – Greatest Hits 1992 – 2010” che è la più esauriente e completa collezione di singoli della popstar di Sassuolo. Un doppio album con 37 canzoni (fra cui 3 brani in versione originale e live), nel quale Nek prende slancio dal passato per proiettarsi nel futuro con 3 canzoni inedite: il primo singolo “E da qui” (in radio dal 15 ottobre), “È con te” (dedicata alla figlia Beatrice Maria) e “Vulnerabile”.

Cantante, compositore e musicista in continua evoluzione con oltre 8.000.000 di dischi venduti. Un percorso artistico sempre al centro del mirino dei fan e della critica di tutto il mondo, perché Nek ha conquistato rapidamente lo status di popstar internazionale.

La Tua Fottuta Musica Alternativa København Store + Piano for Airport – Roma (RM)

Venerdì 4 marzo 2011

Mads
via dei sabelli 2, San Lorenzo
Roma (RM)

Il Polimorfo continua la sua battaglia.
Continua la rassegna nata e cresciuta per portare e sostenere la musica indipendente di qualità a Roma.

La Tua Fottuta Musica Alternativa
presenta

København Store + Piano for Airport

a seguire Ale Hang the dj’s (dj set indierock)

København Store (42 records)
http://soundcloud.com/kobenhavnstore
Hip Hop / Punk / Shoegaze

La verità è che i København Store sono unici.
Ascoltandoli entri in un altro mondo fatto di nord europa, shoegaze, suoni che ti avvolgono e ti stringono, disordine e passione.
Dopo il primo lavoro (Action, Please!) stanno portando in giro, fuori da ogni logica discografica, un disco/esperimento in tre puntate che si chiama Hi-Low-You.
Dentro c’è un po tutto poi: dal remix dei Phoenix, alla collaborazione con i My Awesome Mixtape, alla cover dei Giardini di Mirò, fino al violino di Nicola Manzan. Lo scambio e la contaminazione di idee sono alla base di questo gruppo e la nostra locandina è tutta per la loro originalità.
Elevato a potenza.

Piano for Airpot
www.myspace.com/pianoforairport
Rock / Alternativo / Elettronica

Ci saranno in giro per il mondo milioni di fan dei Radiohead che in questi giorni ascoltano il nuovo disco.
Loro sono 4 ragazzi con quel gruppo nel cuore (ma anche tanti altri) svuotano la cantina di una vecchia villa e decidono di mettere su anche loro una band. Dopo MuchMore (ep 2009) nel 2010 escono con l’autoprodotto Another Sunday On Saturn, un piccolo gioiello, piace alla critica, piace al pubblico.
Con noi alla Locanda. Con noi al Dimmi. Con noi ora al Mads.
Ci sarà un motivo se siamo andati nella cantina di nonno Ezio a riprenderli?
ecco il video
http://vimeo.com/20106798

22:00 apertura porte
22:30 Piano For AIrport
23:30 København Store
01:00 Ale Hang The DJs (dj set)

ingresso 5 euro alla porta con spilletta in omaggio
Mads, via dei sabelli 2. Roma (san lorenzo)

ilpolimorfo.blogspot.com
davide 333/6150651