Tutti i guest di Amnesia Milano a novembre e dicembre 2017

amnesia-nov-dic-2017-650x217Tutti i guest di Amnesia Milano a novembre e dicembre 2017

L’Amnesia Milano si proietta nel mese di novembre con una programmazione che non si concede un attimo di tregua, con la preziosa aggiunta del suo primo evento stagionale al Fabrique di Milano, la prima volta italiana di Afterlife. L’Amnesia Milano si conferma sempre più un vero e proprio club, nel quale ogni fattore ed ogni elemento giocano un ruolo decisivo, dall’impianto ai visual, dalle grafiche alla comunicazione, dai resident ai guest. Si inizia sabato 4 con Yaya e B.Converso e si prosegue sabato 11 con tINI e Johannes Retschke; venerdì 17 la succitata première italiana di Afterlife al Fabrique di Milano con Tale Of Us, Recondite (live) e Tijana T; sabato 18 torna Void e sabato 25 ultimo appuntamento mensile con Marco Faraone, Malandra Jr. (live) e Da Vid.

more info: http://www.amnesiamilano.com/

join spadaronews on facebook:

 

A novembre e dicembre la tournèe sudamerica di Nicola Zucchi

zucchi-banner-nov-2017-650x217A novembre e dicembre la tournèe sudamerica di Nicola Zucchi

Repubblica Dominicana, Colombia, Argentina e Cile: queste alcune delle tappe della tournée america del dj e produttore Nicola Zucchi, che da anni abbia le serate nei club alle sue selezioni musicali in eventi legati ad rassegne di alto profilo internazionale quali il Festival del Cinema di Cannes e Art Basel in Miami. Il tutto restando sempre fedele ad sonorità House alquanto eleganti, in particolare quando propone il suo proverbiale set Sparkling Attitude, con nu disco, funk e house classic a farla da padroni.

more info: www.nicolazucchi.com

join spadaronews on facebook  

Neverdogs e B.Converso all’Amnesia Milano

neverdogs-900x600-650x433L’italianità e una selezione ristretta di dj sui quali fare sempre sicuro affidamento sono tra le caratteristiche principali di un club italiano degno di chiamarsi tale: fattori nei quali l’Amnesia Milano si riconosce al 100% e che trovano ulteriore conferma nella serata di sabato 2 dicembre 2017, quando nel locale milanese si ritrovano Neverdogs (nella foto), e B.Converso. Tommy Paone e Marco De Gregorio aka Neverdogs dal 2011 fanno parte della crew di Music On, la serata di Marco Carola che si svolge d’estate a Ibiza e d’inverno in tutto il mondo; prima di approdare all’Amnesia, il duo calabrese è protagonista sia in Francia che negli Emirati Arabi di It’s All About The Music, il party curato da Music On e da Ibiza Global Radio dedicato alle nuove sonorità e ai nuovi talenti.

more info: www.amnesiamilano.com

join spadaronews on facebook:

Sabato 2 dicembre 2017 inaugurazione Hexen Klub Canazei

hexen-klub-canazei-900x600-650x433Sabato 2 dicembre 2017 inaugurazione Hexen Klub Canazei

Sabato 2 dicembre 2017 l’Hexen Klub di Canazei, in Val di Fassa, è il primo locale alpino ad aprire la stagione invernale 2017/18. In consolle i dj Dany L, Wilders, Ale Dj, Albert One (main room), Freie Gedanken e Ale Dj (privè): in programma musica house, commerciale, reggaeton, tech-house e techno. La settimana successiva l’inaugurazione vera e propria con la Gold Night di venerdì 8 dicembre e la presenza di Miss e Mister Universo e l’Elegant Party di sabato 9 dicembre: in consolle Andrea Montovoli dj, ospiti speciali tre protagoniste del reality televisivo Tempation Island, in entrambe le serate presente il team di Effetto Wow e il suo affezionato pubblico di centinaia e centinaia di universitari. A pieno regime l’Hexen Klub sarà aperto tre sere a settimana: martedì, giovedì e sabato; tra gli eventi di dicembre e gennaio in calendario, il Veglione di domenica 31 dicembre con Ricky S del Papeete Beach e i dj Simson e Albert One; sabato 6 gennaio special guest Loira Linda, sabato 20 le Sisters Cap.

more info: www.hexencanazei.it

join spadaronews on facebook

Le date e la nuova sede di Aperyshow 2018

aperyshow-2017-11-credits-biagio-camiggio-900x600-650x433Aperyshow Charity Event annuncia le sue date 2018 e rivela la sua nuova location: l’anno prossimo la rassegna – nel 2017 in grado di radunare oltre 60mila persone – torna da sabato 21 a mercoledì 25 aprile all’Anfiteatro Camerini a Piazzola sul Brenta, in provincia di Padova, la stessa location che negli anni ha ospitato concerti e rassegne con una serie di artisti internazionali quali Queen + Adam Lambert, Laura Pausini, Robert Plant, Jovanotti e Massive Attack e il Prog Rock Festival. Aperyshow 2018 proporrà sia musica live che dj set, workshop, aree dedicate allo street food e a bambini e famiglie. L’intero ricavato dell’edizione 2017 (52.500 euro) è stato devoluto a favore di Giochiamo con Sofia e Giorgia Libero.

Foto di Biagio Camiggio

press kit, foto, interviste, ulteriori info: info@spadaronews.com

more info: www.facebook.com/pg/aperyshowcharityevent

Seconda edizione a Lecce per Velvet Culture Festival

velvet-2016-900x600-650x433Seconda edizione a Lecce per Velvet Culture Festival

Da venerdì 22 a lunedì 25 dicembre 2017 Lecce ospita seconda edizione di Velvet Culture Festival, rassegna che miscela momenti diurni e serali coinvolgendo dj, musicisti, discografici, giornalisti ed organizzatori di eventi. Velvet Culture Festival significa contaminazione di generi anche e soprattutto dal punto di vista musicale: jazz, house, techno, hip-hop e elettronica si alternano a Velvet Culture Festival con grande naturalezza all’insegna dell’Increase, ovvero un invito rivolto alla città a vivere nuove esperienze. Tra gli appuntamenti in calendario, spiccano l’Opening Conference dal titolo “Il ruolo strategico di un festival per la crescita economica e sociale del territorio” (venerdì 22, dalle ore 16 alle ore 20), “The Electroacustic Music Experience” con la presentazione dell’album e del libro di Simone Gatto (sabato 23, dalle ore 19), il dj set di Ben Klock (domenica 24) e di Daniele Baldelli (lunedì 25). Tra le caratteristiche principali di Velvet, la capacità di valorizzare sia i centri abitati sia location storiche con una programmazione musicale di qualità.

more info: www.velvetculturefestival.com

join spadaronews on facebook

 

Artimino e “La Chaîne Toscana Francigena” una location da sogno che celebra il connubio tra food, fashion e arte the extraordinary Italian style

23794880_1834951933214143_6695554807307116106_nArtimino e  “La Chaîne Toscana Francigena” una location da sogno che celebra  il connubio  tra food, fashion e arte the extraordinary Italian style

Va in scena ad Artimino “La Chaîne Toscana Francigena”, un evento che abbina la cucina italiana e il fashion ricordandoci che food e fashion sono due pilastri della cultura e dell’economia del Bel Paese, un evento organizzato dal neonato Bailliage “Chaîne Toscana Francigena”, vuole essere un appuntamento per introdurre la missione del Bailliage al Presidente Nazionale Chaine des Rotisseurs d’Italia, Dr Roberto Zanghi, per coniugare e unire il buono e il bello delle eccellenze del made in Italy e tutto quello che il mondo ci invidia: the extraordinary Italian style, due industrie culturali, il cibo e la moda, due mondi e modi del vivere quotidiano.

Confrérie de la Chaîne des Rôtisseurs, La Confraternita della Chaine è una società gastronomica internazionale fondata a Parigi nel 1248 e rifondata successivamente nel 1950, una realtà che opera per la diffusione della cultura della gastronomia promuovendo i valori gastronomici e l’essenza stessa della Confrèrie, il piacere della tavola e il valore dell’amicizia.
Il nuovo Club della “Chaine des Roitisseurs ” vede in prima linea il Presidente Giovanna Elettra Livreri, avvocato e direttore generale della prestigiosa camera estera CC-ICRD (Italia Caraibi e America Latina), come organizzazione e direzione artistica Cristina Vittoria Egger Charge des Missions e “Gran Dama della Real Casa Savoia” e la madrina del neonato Bailliage Anna Accalai, designer e Charge des Missions D’Italie, tutto per garantire un incontro esclusivo dove gastronomia, moda, arte e cultura sono mixati alla perfezione. E in questo evento vengono abbinati elementi come vivere, mangiare e vestirsi per abitare il mondo, si codificano i linguaggi e i comportamenti, si costruisce l’identità, non solo personale ma anche collettiva, dunque la maniera di mangiare e di vestire contraddistingue le immagini e identità di popoli e nazioni ma anche le industrie, l’economia e il lavoro.
E Artimino si propone come poesia e sinergia di immagini e gusto con una cena placee creata da Michela Bottasso la professionista che vive in armonia il suo essere chef in simbiosi con la natura la circonda usando la sua cucina come strumento di arte, due mondi e modi del vivere quotidiano. Michela Bottasso è la chef del “Biagio Pignatta” il Ristorante del complesso di Artimino dove la natura stessa contraddistingue le immagini, e, seguendo la filosofia green, usa e cucina le verdure in un terreno attiguo di 5mila mq, creando una cucina semplice ma non banale. Per lei la cucina interroga il territorio, la natura e il paesaggio, e nelle sue mani la sua cucina diventa anche gioco e creatività, performance, gesto e teatralità proprio come l’arte.

ARTIMINO
9 dicembre 2017 ore 20,00
Viale Papa Giovanni XXIII,1
59015 Artimino Prato (PO)
www.artimino.it

I concerti che il Corpo Bandistico “Giuseppe Anelli – Orchestra di Fiati di Trigol

I concerti che il Corpo Bandistico “Giuseppe Anelli – Orchestra di Fiati di Trigolo, diretto dal Maestro Vittorio Zanibelli, terrà con ingresso libero e gratuito nelle seguenti date:

Domenica 3 dicembre alle ore 17.00 presso la Chiesa Parrocchiale di Paderno Ponchielli (CR)

Concerto per la Festa Patronale di San Dalmazio

Giovedì 7 dicembre alle ore 21.30 presso la Palestra Comunale di Casalmorano (CR)

Concerto per la Festa Patronale di S. Ambrogio

Domenica 17 dicembre alle ore 17.00 presso la Chiesa Parrocchiale di Trigolo (CR)

Concerto di Natale

Venerdì 22 dicembre alle ore 21.00 presso la Chiesa Parrocchiale di Montodine (CR)

Concerto di Natale con il Coro “Melos” di Montodine diretto dal Maestro Luca Tommaseo.

Mi è gradita l’occasione per porgere i migliori saluti.

Franco Valcarenghi

Addetto alle pubbliche relazioni

www.bandatrigolo.it

https://www.facebook.com/groups/59573912162/

Motta Milano 1928: innovazione e tradizione italiana si incontrano nel salotto di Piazza Duomo

13Motta Milano 1928: innovazione e tradizione italiana si incontrano nel salotto di Piazza Duomo
Autogrill rinnova lo storico locale in ‘Galleria’ a Milano con uno stile ricercato ed elegante adatto ad ogni momento della giornata

Autogrill presenta il nuovo Motta Milano 1928 dopo una fase di restyling che ha portato lo storico locale milanese ad una profonda rivisitazione in chiave contemporanea. Motta Milano 1928 si ispira al tipico ‘bar all’italiana’, ed esprime la capacità di un marchio storico di evolversi e di adattarsi alle esigenze di un pubblico internazionale senza perdere la sua vocazione di ritrovo per le famiglie, per i giovani, per chi vuole concedersi un break durante la giornata di lavoro.

L’offerta food parte dalla caffetteria, fiore all’occhiello di Motta Milano 1928, con i suoi dolci, da accompagnare ad un espresso o a un tè per una ricca colazione o una golosa merenda presso il bar o comodamente serviti ad un tavolino all’interno o nel dehor direttamente in ‘Galleria’. L’offerta, dal pranzo fino alla cena, è 100% italiana, e spazia dal tipico ossobuco di vitello in gremolada con risotto alla milanese, per chi vuole gustare un 17 (002)piatto ricco della tradizione meneghina, alla pizza, fino ai panini gourmet per una pausa veloce ma di qualità, come l’hamburger di Fassona Piemontese con Provolone Valpadana DOP e avocado: un menù che si adatta di stagione in stagione per offrire ai clienti il meglio della tradizione gastronomica del Paese.

Con questa riapertura, Autogrill contribuisce concretamente alla valorizzazione della Galleria Vittorio Emanuele II, che quest’anno ha festeggiato i suoi 150 anni di storia. Motta, così come gli altri locali de “Il Mercato Del Duomo”, diventa inoltre punto di riferimento per eventi musicali e culturali in stretta connessione con gli appuntamenti più rappresentativi della città – recente la collaborazione con il palinsesto di ‘Jezz Milano’ -, contribuendo ad animare la ‘Galleria’ anche durante le ore serali: l’appuntamento con la musica si ripete in particolare il giovedì sera con il Dj Set durante l’aperitivo.

Lara Valenti | Senior PR
Burson-Marsteller | via Tortona, 37 – 20144 Milano – Italy
p: +390272143531 | m: +393497668037 | twitter: Vanil__LA

Cantine di Natale

Cantine di Natale
Il 15, 16 e 17 dicembrcantine di natalee teatro, buon vino e street food per il Natale del Centro Storico di Molfetta

Nuova sfida e nuovo progetto per l’Associazione Fermento Molfetta. Dal 15 al 17 dicembre, il centro storico di Molfetta si vestirà di rosso e ospiterà “Cantine di Natale. Un evento concepito come progetto di marketing territoriale voluto dalle associazioni: Fermento Molfetta, Ser Molfetta, La Voce di Sant’Andrea per promuovere le tipicità Molfettesi e che vede il patrocinio morale del Comune di Molfetta.

Occasioni di regali, idee, la casa di Babbo Natale, punti di ristoro, degustazione con prodotti tipici, vino, vin brulé, cioccolata calda, caldarroste, pettole, frittelle, teatro, musica e performance questo e molto altro sarà Cantine di Natale 2017 a Molfetta. L’evento sarà anche l’occasione per promuovere le ricette tipiche della tradizione, infatti dodici saranno i punti ristoro allestiti per l’occasione presso i quali sarà possibile degustare street food fritto, tra cui pettole e frittelle e attraverso la storicità dell’associazione panificatori Molfetta saranno disponibili tutte le varianti de “il Calzone Molfettese”.
Tutte le ricette tipiche della tradizione saranno accompagnate da buon vino di cantine regionali e nazionali. A impreziosire le serate ci saranno spettacoli teatrali itineranti e performance musicali a tema natalizio a cura della compagnia Il Carro dei Comici. Cantine di Natale sarà anche un modo per fare beneficenza attraverso la casa di Babbo Natale che coinvolgerà con il suo calore tutti i bambini e permetterà di raccogliere fondi per il Social Market Solidale di Molfetta. Le cantine aderenti, i punti ristoro e i vicoli del centro storico molfettese e gli altri punti espositivi saranno allestititi in ambientazione natalizia. Coinvolti anche aziende agricole molfettesi che promuoveranno prodotti agricoli e bricoleurs del territorio.

“Cantine di Natale vuole essere innanzitutto un contenitore di tipicità, – dichiarano dall’associazione Fermento Molfetta – un modo per regalare un Natale davvero speciale alla città. Siamo uniti da un sentire comune – aggiungono gli organizzatori Luigi Vista, Nico Cirillo e Salvatore Del Vecchio – fondere le forze imprenditoriali della nostra città, alle tradizioni della nostra terra. Con Cantine di Natale lo facciamo sostenendo i nostri prodotti tipici, dando valore al lavoro dei nostri artigiani dolciari e panificatori. Molfetta conta una grande tradizione in tema natalizio, – concludono – l’intento è di mettere in rete tutte le sinergie possibili e fare sistema per un unico obiettivo: essere orgogliosi della nostra città, dei suoi prodotti di qualità e di ricette da leccarsi i baffi portandole anche a livello nazionale. Dunque, ci sono davvero tutti gli ingredienti perregalarsi un momento di dolcezza aspettando il Natale.” Per informazioni : – fermentoantico@gmail.com tel. 340.6666363 – 349.3820497 – @cantinedinatale

Al Liceo Galilei di Mondragone “Nessun Parli” Le parole della musica e la musica delle parole e della danza per valorizzare tutte le arti

foto 4Al Liceo Galilei di Mondragone “Nessun Parli” Le parole della musica e la musica delle parole e della danza per valorizzare tutte le arti

Al Liceo Galilei di Mondragone “Nessun Parli”
Le parole della musica e la musica delle parole e della danza per valorizzare tutte le arti

Nei giorni scorsi al Liceo “Galileo Galilei” di Mondragone si è tenuta la giornata del Nessun foto 5Parli promossa dal Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca dedicata alla valorizzazione della musica e di tutte le arti come elementi fondamentali nelle pratiche educative delle istituzioni scolastiche.
Il liceo “Galileo Galilei”, diretto dalla Prof.ssa Antonietta Pellegrino, ha partecipato all’evento con performance multidisciplinari eseguite da vari gruppi di studenti dell’Istituto e in particolare dagli allievi degli indirizzi Musicale e Coreutico, coadiuvati dai docenti di strumento delle discipline coreutiche e di arte.
foto 6Nell’occasione gli alunni hanno realizzato un videoclip per partecipare al concorso nazionale del MIUR “Il mio Nessun Parli”.
Brani musicali, canzoni, balletti e passerelle danzanti si sono alternati a rappresentazioni pittoriche en plein air, realizzate al momento a più mani, a letture, a recitazioni di testi e ad improvvisazioni varie.
All’evento ha partecipato anche una rappresentanza studentesca dell’Istituto Secondario di I Grado “Buonarroti Vinci”, che ha letto alcuni testi poetici della letteratura Italiana.
Nessun parli si è manifestata attraverso gli allievi in tutta la sua ecletticità, con una naturalezza che solo gli artisti possiedono. Gli studenti del Galilei di Mondragone hanno concluso la giornata con contaminazioni di musica classica con musica pop, eseguendo scenografie di danza classica, per poi passare repentinamente ad uno stile contemporaneo.
Al termine della manifestazione il nutrito pubblico ha cantato in piedi, con la mano sul cuore, l’Inno Nazionale eseguito dall’orchestra del liceo.

Harry di Prisco

Barilli e Beruschi omaggiano Giovannino Guareschi a Mangia come scrivi

7b82d689-1ba1-4c2e-b9d4-9426aa3a2dacBarilli e Beruschi omaggiano Giovannino Guareschi a Mangia come scrivi

Il regista parmigiano giovedì 30 novembre al Garibaldi di Cantù con il fotografo Paolo Simonazzi. Il comico milanese venerdì 1 dicembre alla Tenuta Santa Teresa di Parma con gli scrittori Egidio Bandini e Donato Ungaro

Le due stagioni di Mangia come scrivi si chiudono (prima di riprendere dopo le festività natalizie) con un dittico guareschiano, per celebrare il papà di Don Camillo e Peppone a epochi mesi dal via delle celebrazioni del cinquantesimo della sua scomparsa. Dopo aver omaggiato per quattro volte la figura di Giovannino Guareschi (2007, 2009, 2011 e 2015) con scrittori, intellettuali, artisti e l’indimenticata Carlotta Guareschi (la figlia di Giovannino, scomparsa nel 2015), la rassegna diretta dal giornalista Gianluigi Negri torna ad occuparsi del grande scrittore di Fontanelle, di nuovo con studiosi e artisti di fama. Le due cene prenatalizie “Mondo Guareschi” si terranno giovedì 30 novembre al Ristorante Il Garibaldi di Cantù e venerdì 1 dicembre all’Antica Tenuta Santa Teresa di Parma.

BARILLI, SIMONAZZI E IL MENU DI CANTÙ
La cena di giovedì 30 novembre a Cantù avrà come protagonisti il regista parmigiano Francesco Barilli e il fotografo Paolo Simonazzi. Il primo ha realizzato il bellissimo documentario “La vita di Giovannino Guareschi”, ha appena pubblicato il libro “Poltrone rosse e altri racconti” (Il Foglio Letterario) e si appresta a dirigere uno spettacolo teatrale adattando “I diari clandestini” di Guareschi. Il secondo ha realizzato l’importante progetto fotografico e documentario “Mondo Piccolo” che, proprio nel 2018, verrà ripresentato a Milano per le celebrazioni guareschiane. Gli chef del Garibaldi Alda Zambernardi e Marco Negri, appena premiati con la prestigiosa Corona Radiosa nel “Gatti Massobrio 2018”, proporranno, nel ricchissimo menu, anche gli inimitabili anolini di Parma e il Barolo 2013 Villadoria premiato al Decanter Wine Awards 2017. Inizio cena alle 20.30, info sul menu e prenotazioni: 031 704915.

BERUSCHI, BANDINI, UNGARO E IL MENU DI PARMA
La cena di venerdì 1 dicembre a Parma avrà come protagonisti il comico Enrico Beruschi e gli scrittori Egidio Bandini e Donato Ungaro. L’attore milanese (che nel 2012 ha realizzato un fortunato spettacolo teatrale su Guareschi, ripreso più volte) nella Bassa ha trovato la sua “seconda casa” (interpretando anche Verdi) ed annuncerà, insieme a Bandini (presidente del Club dei Ventitré), i progetti guareschiani del 2018. Bandini si presenterà con il suo libro “Buon compleanno, Don Camillo!” (Pagine), mentre Ungaro con “Mio zio Don Camillo, mio nonno Peppone…” (Faust).
Lo chef della Tenuta Santa Teresa Paolo Dall’Asta (inizio cena alle 21, info sul menu e prenotazioni: 0521 462576) riproporrà le ormai due tradizionali sfide prenatalizie di Mangia come scrivi: quella lanciata dalla rassegna nel 2013 tra anolini di Parma e anolini della Bassa (guareschiani) e quella, lanciata nel 2015, tra spalla cruda di Palasone e spalla cotta di San Secondo. I vini, come sempre, saranno selezionati da “Il Bere Alto” di Claudio Ricci che presenterà quattro etichette dell’Azienda Bré del Gallo della Bassa Parmense, produttrice anche della spalla cruda e del cotechino che sarà proposto come secondo. Per informazioni e prenotazioni: 0521 462578.

IL 2018 DI MANGIA COME SCRIVI
Nel corso della due serate il direttore artistico Negri annuncerà la seconda parte delle stagioni di Mangia come scrivi, con i cinque appuntamenti in programma da gennaio a maggio 2018. La rassegna riprenderà a Cantù giovedì 18 gennaio con Maurizio Nichetti e venerdì 26 gennaio a Parma con Ezio Guaitamacchi, Brunella Boschetti e Filippo Guaitamacchi (protagonisti dell’applauditissimo spettacolo “The Rolling Stones – Altamont) nei giorni scorsi a Mangiamusica.

Il menu prenatalizio di Cantù
menu guareschiano
CANTÙ
Ristorante Il Garibaldi
(piazza Garibaldi, 13)
Inizio serate: ore 20.30.
Info e prenotazioni: 031 704915

GIOVEDÌ 30 NOVEMBRE
Mondo Guareschi
OSPITI
Francesco Barilli e il fotografo Paolo Simonazzi

Il menu prenatalizio di Parma

PARMA
Antica Tenuta Santa Teresa
(strada per Beneceto, 26)
Inizio serate: ore 21.00.
Info e prenotazioni: 0521 462578

VENERDÌ 1 DICEMBRE
Mondo Guareschi
OSPITI
Enrico Beruschi, Egidio Bandini, Donato Ungaro

www.mangiacomescrivi.it

Sabato 25 novembre 2017 Marco Faraone all’Amnesia Milano

marco-faraone-900x600-650x433Sabato 25 novembre 2017 Marco Faraone all’Amnesia Milano

Sabato 25 novembre 2017 consolle tutta italiana all’Amnesia Milano. Da sempre i nostri connazionali sanno farsi onore come pochi altri nei club e nei festival di tutto il mondo, giusto quindi dedicare loro una serata di livello come il sabato sera dell’Amnesia. Sabato 25 il locale milanese propone due graditi ritorni: Marco Faraone, Malandra Jr. e Da Vid. Marco Faraone ha iniziato il suo percorso musicale sposando la causa dell’hip hop di Run DMC e Tupac, per poi arrivare alla House e alla Techno, dopo un intermezzo più che fisiologico con la drum n bass. Le sue produzioni discografiche sono uscite su Desolat (Loco Dice), Drumcode (Adam Beyer) e Moon Harbour (Matthias Tanzmann): tre etichette discografiche e tre dj che sono di casa negli eventi Amnesia. Niente avviene mai per caso.

more info: www.amnesiamilano.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

Sabato 25 novembre 2017 decimo compleanno Shed Club di Busto Arsizio

05_Claptone_Gibson Club_Credit Sabrina Feige_lowresSabato 25 novembre 2017 decimo compleanno Shed Club di Busto Arsizio (Varese): Dom Pérignon Luminous Label Party. Ospite speciale Claptone.

Sabato 25 novembre 2017 autentica serata di gala allo Shed Club di Busto Arsizio, in provincia di Varese, e non potrebbe essere altrimenti. Sabat0i 25 novembre il locale festeggia infatti il suo decimo compleanno con uno dei suoi party più acclamati, il Dom Pérignon Luminous Label Party, sempre abile nell’esaltare lo stile audace e senza tempo della maisòn francese e che ben si adatta ad una location elegante come lo Shed.

Come sempre i party Dom Pérignon vedono in consolle allo Shed ospiti speciali: sabato 25 novembre è il turno di Claptone, dj e produttore tedesco autore nel 2015 di ‘Charmer’, uno dei migliori album house del terzo millennio, nel 2016 firma della compilation ‘The Masquerade’ per l’etichetta discografica anglosassone Defected, quest’anno new entry al numero 69 nella Top 100 Djs della rivista Dj Mag.

dottor
Daniele Spadaro
press agent
mobile +39.335.6262260
skype danielespadaro1
www.spadaronews.co.uk

SAE Institute, Music Insiders e la Milano Music Week

SAE-900-x-600--650x433SAE Institute partecipa alla Milano Music Week con numerosi eventi di formazione e attività speciali; all’interno di Linecheck Festival promuove panel con ospiti internazionali e un team selezionato di studenti realizzerà contenuti audiovisivi in supporto alla comunicazione. Durante la Milano Music Week SAE Institute organizza e promuove Music Insiders, serie di seminari in programma da lunedì 20 a venerdì 24 novembre; nelle aule e negli studi del campus di via Trentacoste 14 si alterneranno professionisti della produzione discografica, artisti, manager, dj e sound designer. SAE apre così le porte del campus di Milano – una struttura unica nel suo genere con 19 studi di produzione – per dare vita a Ortica Music District: una lente d’ingrandimento per valorizzare l’offerta di contenuti legati alla musica all’interno dello storico quartiere-museo dell’Ortica. Per partecipare ai panel è sufficiente compilare i form di registrazione sul sito di SAE Institute.

 

press kit, foto, interviste, ulteriori info: info@spadaronews.com

more info: www.sae.edu/ita/it

Sabato 18 novembre 2017 Benny Benassi allo Story di Padova

benny-benassi-low-res-650x433Sabato 18 novembre 2017 Benny Benassi allo Story di Padova

Story Club di Padova presenta un autentico ospite speciale:  il dj e produttore Benny Benassi (nella foto) è un’icona delle consolle di tutto il mondo, da oltre un decennio protagonista nelle più importanti consolle e nei migliori festival di tutto il mondo quali Coachella, Ultra, Tomorrowland, EDC e Beyond Wonderland, giusto per citarne alcuni. Vincitore dei Grammy Awards nel 2008, nel 2012 ha collaborato all’album “Celebration” di Madonna, così come in carriera ha remixato miti assoluti quali Bob Marley & The Wailers, Giorgio Moroder e i Rolling Stones.

Assai interessante infine il suo remix di “Prisencolinensinainciusol”, brano contenuto nell’album “Le Migliori” di Mina e Celentano dello scorso anno, uscito in origine nel 1973 e inserito nella colonna sonora della terza serie di Fargo. Il video è interpretato da Roberto Bolle. Sabato 18 allo Story in consolle insieme a Benassi i dj K Robin e Mike More. In prima serata cena-spettacolo con il Trio De Janero e quattro tipi di menù diversi.

more info: www.storyclub.it

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

Tagged benny benassi, Coachella, grammy awards, story padova, tomorrowland, ultra

Sabato 18 novembre Electric Naples con Tale Of Us

Electric-Naples-nov-2017-650x217 (1)Sabato 18 novembre Electric Naples con Tale Of Us

Sabato 18 novembre 2017 nuovo appuntamento con la rassegna Electric Naples al Club Partenopeo di Napoli. In consolle Tale Of Us e Flavio Folco. I Tale Of Us proseguono nella loro crescita e nelle loro esplorazioni inarrestabili: a settembre sono stati i primi dj a proporre uno show case di musica elettronica nella Gotham Hall di New York, al 1356 di Broadway, così come il loro album di debutto “Endless” è uscito nientemeno che su Deutsche Grammophon. Electric Naples torna dopo la serata di ottobre che ha visto protagonisti l’inglese Dave Clarke e il francese Shlømo.

more info: www.internationaltalent.it/it/eventi/electric-naples

join spadaronews on facebook

 

Venerdì 17 novembre Afterlife al Fabrique di Milano

TALE_OF_US_Afterlive_2017_900_600-650x433Ibiza, Barcellona, Amsterdam, Londra e Milano. Afterlife si conferma sempre più un viaggio musicale planetario, con poche e selezionate location dove approdare, dal Privilege di Ibiza al Sónar Off, dall’Amsterdam Dance Event al Fabrique di Milano, dove si celebra la sua première italiana venerdì 17 novembre 2017, con la musica di Tale Of Us (nella foto), Recondite (live) e Tijana T. I Tale Of Us proseguono nella loro crescita e nelle loro esplorazioni inarrestabili: a settembre sono stati i primi dj a proporre uno show case di musica elettronica nella Gotham Hall di New York, al 1356 di Broadway, così come il loro album di debutto “Endless” è uscito nientemeno che su Deutsche Grammophon. L’edizione milanese di Afterlife è organizzata da Amnesia Milano, in collaborazione con Loud Contact e Sincronie.

SCARICA IL COMUNICATO

press kit, foto, interviste, ulteriori info: info@spadaronews.com

more info: www.amnesiamilano.com

Villahangar showcase al Rosa Grand Milano

villahangar-showcase-900x600-650x433 Villahangar showcase al Rosa Grand Milano
Musica House in tutte le sue sfumature più eleganti è la protagonista di Villahangar showcase, in programma mercoledì 15 novembre 2017 (dalle ore 19) al Rosa Grand Milano – Starhotels Collezione, hotel multiforme ubicato in Piazza Fontana, vero e proprio mix di accoglienza e funzionalità. Il programma della serata prevede lo showcase della cantante Maria Angeli e dei suoi produttori Airbas & Mavee; a seguire il dj set di Andrea Pellizzari e Alox.

press kit, foto, interviste, ulteriori info: info@spadaronews.com

more info: http://villahangar.com

Giovedì 16 novembre 2017 Jay Santos allo Shed Club

jay-santos-lowres-650x516Giovedì 16 novembre 2017 Jay Santos allo Shed Club

Giovedì 16 novembre 2017 data davvero speciale allo Shed Club di Busto Arsizio, in provincia di Varese, che è solito concentrare ospiti e party al venerdì e al sabato. Giovedì 16 lo Shed presenta infatti Kiss Special Event, con ospite speciale Jay Santos. Jay Santos è un’indiscussa stella delle sonorità urban e del reggaeton, generi che spesso ama contaminare con l’electro; di origini colombiane, si è trasferito sin da bambino a Roma, dove è arrivato già predestinato alla musica e ad ogni sua forma di esecuzione; tra i suoi tanti successi, citiamo “Caliente”, “Noche de Estrellas” e la più recente “Venus”. Tutti brani capaci di aggregare milioni e milioni di visualizzazioni su YouTube. La data di giovedì 16 novembre fa parte del Venus Tour, iniziato questa estate e che non ha nessuna voglia di fermarsi.

more info: www.shedclub.net

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

La Domenica a Pàlato: quando il teatro incontra il vino e il buon cibo e lo rende protagonista.

Logo Domenica a PalatoLa Domenica a Pàlato: quando il teatro incontra il vino e il buon cibo e lo rende protagonista.
Il 12 novembre a Molfetta “In Vino Veritas” spettacolo gratuito

Teatro, vino e buon cibo. Parte “La Domenica a Palato. Il teatro con Gusto” nuovo format in programma per la stagione invernale che vedrà protagonisti nella storica location di Palazzo De Luca a Molfetta, cinque spettacoli teatrali interpretati dalla compagnia Il Carro dei Comici di Francesco Tammacco e l’esperienza in cucina dello staff di Roberto Maggialetti di Pàlato.

Il progetto è un intreccio tra arte, vino e cultura pensato per contribuire alla promozione e alla valorizzazione dei luoghi del territorio e della loro tradizione, dove ogni singolo appuntamento vedrà il teatro unirsi all’enogastronomia tipica pugliese. Nella storia dello spettacolo, il rapporto tra cibo e teatro e le ritualità ad esso connesse ha infatti avuto un dialogo ininterrotto e ha raccontato la storia economica, religiosa, sociale e ambientale dell’uomo.

Filo rosso della rassegna è naturalmente il vino unito alla tipicità pugliese, ma non solo, nei cinque appuntamenti in programma la rassegna propone un teatro diverso, in cui il pubblico interagisce con l’evento e lo vive in prima persona, tra musica, canti, dialoghi e brindisi, che ad ogni evento attori e musicisti mettono in atto. E’ un teatro in grado di recuperare il contatto con lo spettatore e di avvicinare a sé sia le generazioni più giovani, sia coloro che abitualmente non frequentano i teatri.

Si comincia, domenica 12 novembre, ore 19 con lo spettacolo gratuito “In vino veritas” con l’interpretazione de Il Carro dei Comici e dei Fabulanova , si proseguirà il 19 novembre con “Verso Sud” a cura dei Radicanto, terzo appuntamento in programma il 10 dicembre con “50 Sfumature d’autore” a cura de Il Carro dei Comici, il 14 gennaio “Furti di rame” dove la compagnia de Il Carro dei Comici si affiancherà alle performance de Il Carretto Teatro. Ultimo appuntamento si terrà l’11 febbraio con “Otellotango” interpretato da Il Carro dei Comici e Passione Danza.
Il 12 novembre spettacolo gratuito, singolo evento comprensivo di buffet aperitivo euro 15, abbonamento di quattro appuntamenti euro 50.
Per info, prenotazioni e abbonamenti: Il Carro dei Comici e.mail: ilcarrodeicomicimolfetta@gmail.com – 349.2380823 – Palato e.mail: info@palato.eu – 328.6180827 – Corso Dante n.66

con preghiera di pubblicazione e diffusione

Giulia Murolo
349.5283664
per accrediti stampa contattatemi telefonicamente o inviatemi una email quiilteatrocongusto@gmail.com

A Mangiamusica arrivano Alberto Patrucco e Andrea Mirò

71c8c83d-9306-46a5-99cc-7fa44f398c53A Mangiamusica arrivano Alberto Patrucco e Andrea Mirò
Sabato 11 novembre al Teatro Magnani di Fidenza. E in degustazione gratuita il migliore Parmigiano Reggiano d’Italia, firmato dal Caseficio Coduro
FIDENZA (Parma) – Entra nel vivo Mangiamusica – Note pop, cibo rock, rassegna che ha debuttato sabato scorso, al Teatro Magnani di Fidenza, con Francesco Baccini che ha strappato applausi a scena aperta e che ha fatto registrare il tutto esaurito.

SEGNI (E) PARTICOLARI
Sabato 11 novembre, alle 21, sul palco del Teatro fidentino arriveranno Alberto Patrucco e Andrea Mirò con il loro spettacolo “Segni (e) particolari”. Questo progetto è il frutto dell’emozionante percorso compiuto da Alberto Patrucco tra le parole e la musica di Georges Brassens, il più raffinato cantautore francese del secolo scorso, un artista unico, dotato di genialità e ironia senza eguali. Si compone di tredici brani, per lo più mai tradotti in italiano prima d’ora e preservati nei loro contenuti da una traduzione accurata che ne ha salvaguardato poesia, sostanza e incisività, col consenso degli eredi di Brassens. I brani contenuti nell’omonimo cd sono stati eseguiti coinvolgendo alcuni dei più significativi esponenti della canzone d’autore (Enrico Ruggeri, Eugenio Finardi, Ricky Gianco), del teatro canzone (Enzo Iacchetti) e della comicità di classe (Ale e Franz). Tra musica e parole, Patrucco e Mirò (lui alla chitarra, lei al pianoforte) daranno vita a un live imperdibile, condotto dal critico musicale Enzo Gentile, papà dello storico “Dizionario del Pop-Rock” (Zanichelli) ed autore del recente “Time after time” per Hoepli. E ci sarà anche qualche piccola sorpresa legata ai percorsi artistici di un grande del cabaret italiano come Patrucco e di una grande cantautrice come la Mirò.

INGRESSO LIBERO E DEGUSTAZIONE GRATUITA DEL MIGLIOR PARMIGIANO D’ITALIA
In questo format creato e diretto dal giornalista Gianluigi Negri, giunto alla seconda edizione, si raccontano le grandi storie della musica ma anche del gusto: ogni serata di Mangiamusica prevede, infatti, anche la “scoperta” e la degustazione dei migliori prodotti del Made in Borgo. La degustazione di sabato sera sarà firmata dal Caseificio Sociale Coduro e guidata dal casaro Fabio Serventi: per “Gambero Rosso” il loro è il miglior Parmigiano Reggiano d’Italia. Sia lo spettacolo che la degustazione sono gratuiti. E questa è una caratteristica della rassegna voluta dal Comune di Fidenza e organizzata dall’associazione Mangia come scrivi. Il pubblico assaggerà i prodotti del Made in Borgo, ogni volta, a fine serata nel foyer del Teatro.

Fabio Serventi

L’EVENTO EXTRA DI PARMA
La sera prima, venerdì 10 novembre, all’Antica Tenuta Santa Teresa di Parma, si terrà uno speciale evento extra di Mangiamusica, inserito nella stagione ufficiale di Mangia come scrivi: la cena-spettacolo “Scrittori con la chitarra” avrà per protagonisti Gianluca Morozzi, Elisa Genghini, Bruno Panebarco e Seba Pezzani con i loro ultimi libri (e le loro chitarre), insieme al chitarrista dei RAB4 Roldano Daverio. Info e prenotazioni: 0521 462578.

LA SETTIMANA SUCCESSIVA A MANGIAMUSICA
Venerdì 17 e sabato 18 novembre, invece, Mangiamusica proporrà altri due spettacoli al Teatro Magnani, sempre alle 21, sempre a ingresso libero. Il primo è “The Rolling Stones – Altamont” (con Ezio Guaitamacchi, Brunella Boschetti, Laura Fedele, Paolo Bonfanti, Carlo Montana e con la regia video di Filippo Guaitamacchi). Il secondo avrà per protagoniste Le Sorelle Marinetti (accompagnate dal Maestro Christian Schmitz e dall’autore Giorgio U.Bozzo).
#mangiamusica #cantachesimangia

GUARDA IL VIDEO “La cattiva reputazione” di Alberto Patrucco e Andrea Mirò
(La mauvaise réputation, di Georges Brassens – trad. di Alberto Patrucco)

GUARDA IL VIDEO “Il dilemma” (Giorgio Gaber) interpretato da Andea Mirò & Alberto Patrucco
I PARTNER
Mangiamusica è un progetto fortemente voluto dall’amministrazione comunale di Fidenza e dal suo sindaco Andrea Massari, organizzato dall’associazione culturale Mangia come scrivi, con il supporto di Gas Sales, Terme Baistrocchi, Vittoria Assicurazioni, Ze.Ba.
#mangiamusica #cantachesimangia

Sabato 11 novembre 2017 tINI all’Amnesia Milano

tINI__2017_900_600-650x433Sabato 11 novembre 2017 tINI all’Amnesia Milano

Sabato 11 novembre 2017 all’Amnesia Milano torna una delle indiscusse regine della musica elettronica mondiale: tINI, tedesca tutta di un pezzo che già a sette anni suonava le percussioni con una naturalezza incredibile. Dopo varie escursioni nel grunge e nell’hip hop, l’approdo alla musica elettronica è stato inevitabile: nel 2003 le prime residenze nella natia Monaco, negli anni successivi l’ingresso in Desolat e nelle migliori location ibizenche e soprattutto il salto di qualità definitivo con il suo primo album “That’s right”. Grande attesa quindi sia per il suo ritorno all’Amnesia sia per il nuovo singolo “In Love And Shade”, traccia di debutto per la sua nuova label.

more info: www.amnesiamilano.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

Tagged

Peter Pan Riccione 2017/18: My Home My Land

Sylvain-Armand-@-Palazzo-Peter-900x600-650x433Peter Pan Riccione 2017/18: My Home My Land

Al Peter Pan Club di Riccione gli ospiti e le serate speciali non mancano mai. Venerdì 10 novembre 2017 è il turno del dj e produttore svedese Sylvain Armand, uno dei guest più apprezzati sia al Peter Pan che alla Villa delle Rose, per tacere dei suoi set agli eventi Palazzo Peter. Armand rappresenta l’eccezione alla regola del motto “Nemo Propheta in Patria”. Da diversi anni continua infatti a farsi onore collaborando con i connazionali Axwell Ʌ Ingrosso e Alesso, suonando insieme in location assolute quali Ushuaïa Ibiza e alla O2 Brixton Academy di Londra. Al suo fianco, venerdì 10, il dj Rex e i vocalist Maurizio Monti e Mat Vox. Il Peter Pan è aperto venerdì, sabato e prefestivi. Il venerdì si intitola My Home, My Land, il sabato è Vida Loca.

more info: www.peterpanclub.net

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

Sabato 4 novembre Yaya e B.Converso all’Amnesia Milano

Yaya-2017-lowres-650x433Sabato 4 novembre Yaya e B.Converso all’Amnesia Milano

Sabato 4 novembre 2017 l’Amnesia Milano ritrova due vecchi amici, sia della propria consolle sia del proprio pubblico, Yaya e B.Converso. Yaya (nella foto) è regular guest dell’Amnesia da diversi anni, così come dal 2009 fa parte della crew di Desolat, voluto in squadra da Loco Dice in persona: la sua è una musica elettronica dalla ritmica assai potente, con richiami afro alquanto percussivi. Dal fabric di Londra al Watergate di Berlino, senza dimenticare le più importanti location ibizenche, in questi anni Yaya non si è fatto mancare nulla. B.Converso, Amnesia Milano resident, sa essere sempre sorprendente nelle sue selezioni musicali; producer e remixer di lungo corso, vanta release per etichette discografiche quali Flash, Hell Yeah, Lapsus e Still Vor Talent.

more info: www.amnesiamilano.com

spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

Luigi Madonna e One Two One Two al Number One

luigi-madonna-2017-900x600-650x433Luigi Madonna e One Two One Two al Number One

Tra gli indiscussi punti di forza del Number One di Corte Franca, Brescia, la trasversalità delle sue proposte musicali. Basti pensare alla serata di sabato 4 novembre 2017, che propone sia l’hip hop senza se e senza ma del party One Two One Two e la techo della sua sala Black Hall, che nella circostanza inaugura la sua stagione invernale con Luigi Madonna. Luigi Madonna è un autentico talento precoce, già da teenager suonava in diverse discoteche della sua terra natia. Con grande rapidità è arrivato ad imporsi in ambito internazionale, grazie anche ad una serie di produzioni con etichette discografiche quali Drumcode (Adam Beyer) e Plus8 (Richie Hawtin). Il suo ultimo Ep si intitola ‘Midfiled’, uscito lo scorso settembre su Second State, la label dei tedeschi Pan-Pot. Ad ottobre Luigi Madonna ha suonato in realtà assolute quali il Circoloco a Ibiza ed i festival Loveland ad Amsterdam e Movement di Torino. Sabato 4 novembre al Number One Luigi Madonna è affiancato da i dj Marco Dionigi e Adrian Morrison (Alter Ego) e Alessandro Borio.

more info: www.numberone.it

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

Reshape Tracks & Tools, 20 Years Of House Music

TracksTools_20yearsofhousemusic-lowres-650x650Reshape Tracks & Tools, 20 Years Of House Music

Tracks & Tools, 20 Years Of House Music è il titolo della nuova compilation Reshape, dieci brani di pura House firmate da F.Physical, Frank’O Moiraghi Feat. Amnesia, Andy Funk, Gabriele D’Andrea, Giampiero Ponte Feat. Lisa Shine e feat. Moran e Nice Cream. Tracks & Tools è disponibile in tutti gli store digitali da venerdì 3 novembre; con questa compilation Reshape mette un punto fermo per non dire esclamativo su venti anni di House Music, genere che più di ogni altra ha rivoluzionato quella che adesso si è soliti definire musica elettronica. La sua continuità e la sua longevità non hanno eguale.

press kit, foto, interviste, info: info@spadaronews.com

more info: www.reshaperecords.com

Monsterland Club Edition: Halloween a Milano

monsterland-history-06-900_600-650x433Monsterland Club Edition: Halloween a Milano
Monsterland, il più importante appuntamento italiano con Halloween, torna puntuale martedì 31 ottobre 2017 in versione speciale, in versione Club Edition. Uno show esclusivo presentato da Fabrique Milano e Discoradio, con il Fabrique di Milano che per una notte omaggia l’Antico Egitto e le mummie, figure quest’ultime esaltate già nella cinematografia horror degli anni trenta, ben prima che gli zombie assumessero il ruolo da protagonisti nei film e nelle serie di tv di categoria. Martedì 31 ottobre la musica è curata dai dj e dai vocalist di Discoradio Matteo Epis, Edo Munari, Walter Pizzulli, Francesco Fontes, l’animazione da GNX, Generation Next, ovvero format e show con tecnologia, arte e spettacolo in grado di spettacolarizzare ogni serata. Un team le cui performance sono protagoniste all’Ushuaïa di Ibiza, il Paradise di Mikonos e il Jimmy’z di Montecarlo. Con Monsterland Club Edition il Fabrique si conferma la miglior struttura modulabile per concerti, eventi che abbiano protagonista musica elettronica, arte, moda.

press kit, foto, interviste, ulteriori info: info@spadaronews.com

more info: : http://monsterland.it

International Talent e Club Partenopeo, Clarke e Shlømo

DaveClarke_Amsterdam__900_600-650x433International Talent e Club Partenopeo, Clarke e Shlømo

Sabato 14 ottobre 2017 tornano a Napoli gli eventi International Talent, il primo appuntamento autunnale con i titani della techno e che segna l’inizio della stagione 2017/18 e rinnova la collaborazione con il Club Partenopeo, una sinergia più che virtuosa che animerà la zona di Bagnoli per i mesi a venire, dopo l’eccellente esordio lo scorso aprile con Nina Kraviz special guest. Sabato 14 ottobre 2017 si inizia come meglio non si potrebbe, con l’inglese Dave Clarke (nella foto) e il francese Shlømo. Dave Clarke è un dj che come pochi altri al mondo ha sempre saputo mantenere un’attitudine anarchica e punk, assolutamente alieno ad ogni compromesso sonoro e al politicamente corretto. Con la serata di sabato 14 ottobre International Talent si ripresenta ufficialmente dopo un’estate che l’ha vista protagonista con la rassegna Electric Naples e tanto altro ancora.

press kit, foto, interviste, ulteriori info: info@spadaronews.com

more info: www.internationaltalent.it

Social Music City closing season party: Joseph Capriati

social music city estate 2017 lowres Social Music City closing season party: Joseph Capriati

Sabato 23 settembre (dalle ore 16.30) Social Music City closing season party: Joseph Capriati (4 hours set), Gianni Callipari, B.Converso

Come per le migliori serie tv americane, anche per Social Music City arriva il momento dell’ultima puntata stagionale. Sabato 23 settembre il Closing Season Party propone on stage Joseph Capriati, Gianni Callipari e B. Converso.

Dieci date, 75 ore di musica, quasi 100mila presenze, oltre 30 dj quali Apollonia, Davide Squillace, Ilario Alicante, Jamie Jones, Joseph Capriati, Juan Atkins, Loco Dice, Luciano, Marco Carola, Matthias Tanzmann, Recondite, Richie Hawtin, Seth Troxler, Tale Of Us, joseph capriati 2017 low resThe Martinez Brothers, eventi quali Circoloco e elrow: numeri e nomi dell’edizione 2017 di Social Music City, che tornerà nel 2018, consapevoli come sempre che il meglio debba ancora a venire.

Daniele Spadaro
press agent
mobile +39.335.6262260
skype danielespadaro1
www.spadaronews.co.uk