Les Plages Électroniques annuncia i primi nomi dell’edizione 2022: David Guetta, Martin Garrix, Paul Kalkbrenner e Folamour

LPE 2022 phase oneLes Plages Électroniques annuncia i primi nomi dell’edizione 2022: David Guetta, Martin Garrix, Paul Kalkbrenner e Folamour

Da venerdì 5 a domenica 7 agosto 2022

Da venerdì 5 a domenica 7 agosto 2022 Cannes, località regina della Costa Azzurra, ospiterà la prossima edizione di Les Plages Électroniques. Un ritorno caratterizzato da un nuovo format che assembla il meglio della musica elettronica, rap e pop sia francese che del resto del mondo e che è destinato a radunare un pubblico di 60mila unità. David Guetta, Martin Garrix, Paul Kalkbrenner, Folamour, Kungs, Bon Entendeur, Vladimir Cauchemar, Monolink, Oboy, Lala & CE LPE 2019 main stagesono soltanto alcuni dei principali nomi che si esibiranno negli splendidi stage ubicati sulla spiaggia di Cannes. Ulteriori nomi saranno rivelati nelle prossime settimane, così come il programma sarà arricchito da talk e panel.

Molto più che un semplice beach party, Les Plages Électroniques è diventato uno dei festival estivi più rinomati in Europa, pronto a tornare con un’edizione più che speciale nel 2022, dopo due anni di stop causato dall’emergenza sanitaria. Pubblico proveniente da tutta LPE 2019 consoleEuropa potrà ballare e divertirsi in spiaggia, sul rooftop e sulla terrazza del Palais des Festivals, così come non mancheranno uno stage ubicato in mare, boat e after party.

Daniele Spadaro
(addetto stampa LPE per l’Italia – tel. 335/6262260)
info@spadaronews.com

dottor
Daniele Spadaro
press agent
mobile +39.335.6262260
skype danielespadaro1
www.spadaronews.co.uk

FM-world, il mondo delle radio in ogni suo aspetto

FM-world, il mondo delle radio in ogni suo aspetto

Nato come blog nel 1998, FM-world è diventato con il tempo una testata giornalistica, trasformazione che si è completata nel 2011, quando è stata acquisita da 22HBG, che ne ha reso possibile la crescita in termini di contenuti e di completezza dell’informazione per tutto quanto riguardi il mondo radiofonico. Ogni giorno FM-world propone notizie, curiosità, aggiornamenti ed anteprime dedicati all’universo radiofonico italiano ed internazionale.

Con il tempo, FM-world è diventato soprattutto uno dei più importanti aggregatori di radio on line; grazie alla sua app è possibile ascoltare e guardare tutte le emittenti italiane e le principali radio internazionali. Prossimamente, l’app di FM-world sarà arricchita con nuove funzionalità e servizi aggiuntivi, in primis la presenza di podcast, consentendo così all’ascoltatore di personalizzare i propri ascolti. L’app FM-world punta ad essere presente su tutte le piattaforme possibili: oltre alla versione per smartphone, esiste quella per smart speaker, smart tv, per pc Windows e Xbox One, prossimamente anche per Mac OS.

Sito, pagina social, community, app di FM-world rappresentano e comunicano il mondo delle radio a 360°, con le sue oltre 2.400 radio italiane e 10mila straniere, grazie ad uno staff di professionisti sinceramente appassionati, sempre all’avanguardia e con un occhio improntato al futuro.

FM-world
22HBG

Daniele Spadaro
(ufficio stampa)
335/6262260
info@spadaronews.com

dottor
Daniele Spadaro
press agent
mobile +39.335.6262260
skype danielespadaro1
www.spadaronews.co.uk

Sabato 25 dicembre 2021 Our Christmas Tradition

amnesia milano 25.12.21 flyerSabato 25 dicembre 2021 Our Christmas Tradition

Le tradizioni si rispettano, anche e soprattutto se si rafforzano. Ecco perché la decima edizione di Our Christmas Tradition con Ilario Alicante allnightlong, in calendario sabato 25 dicembre 2021, si prospetta come una di quelle serate dell’Amnesia Milano dove è vietato mancare. Un ritrovo più che speciale che mai, che torna dopo la forzata assenza del 2020 ma proprio per questo motivo merita di essere vissuta, dall’inizio alla fine. Altrimenti che allnightlong sarebbe?

ilario alicante @ amnesia milano 25.12.17 highres Lagarty Photo - Gabriele CanforaAmnesia Milano
via Gatto angolo Viale Forlanini
infoline 348/7241015
www.amnesiamilano.com

dottor
Daniele Spadaro
press agent
mobile +39.335.6262260
skype danielespadaro1
www.spadaronews.co.uk

Galactica, NYE Electronic Music Festival. Venerdì 31 dicembre 2021 a Ferrara Fiere

QUADRATO NYE FERRARA (Copertina per eventi di Facebook)Galactica, NYE Electronic Music Festival. Venerdì 31 dicembre 2021 a Ferrara Fiere

Il meglio della techno mondiale (Main Stage) e un calibratissimo mix di stili differenti (Andromeda Stage): così Galactica NYE Electronic Music Festival irrompe con la sua terza edizione, in programma venerdì 31 dicembre 2021 a Ferrara Fiere. Il Main Stage di NinaKraviz_FREDGASI_01Galactica presenta ADIEL, Amelie Lens, Anfisa Letyago, Mattia Trani, Nina Kraviz e Reinier Zonneveld (live); Andromeda Stage propone Salmo (dj set), Il Pagante, Mambolosco, Rudeejay e Sergio Mauri.

Galactica è organizzato da Uncode Production ed è supportato da Cocoricò Riccione, Madame Butterfly e Unconventional Events. L’ingresso a Galactica è riservato esclusivamente ai maggiorenni forniti di Super Green Pass; in caso di annullamento dell’evento a causa dell’emergenza sanitaria, i biglietti saranno interamente rimborsati.

Venerdì 31 dicembre 2021 (dalle 20 alle 7)
Galactica NYE Electronic Music Festival
Ferrara Fiere Congressi
Via della Fiera 11
ingresso: 70 € + ddp (regular), 100 € + ddp (backstage)
prevendite al seguente link:
https://www.ticketsms.it/event/GALACTICAFESTIVAL2022
evento Facebook:
https://www.facebook.com/events/460172995527611

amelie lens @ time warp credits fernando sigmaDaniele Spadaro (addetto stampa)
telefono 335/6262260
info@spadaronews.com

dottor
Daniele Spadaro
press agent
mobile +39.335.6262260
skype danielespadaro1
www.spadaronews.co.uk

Sabato 18 dicembre 2021 MEDUZA special guest all’Amnesia Milano

amnesia milano 18.12.21 flyerSabato 18 dicembre 2021 MEDUZA special guest all’Amnesia Milano

Autentiche superstar planetarie, sabato 18 dicembre 2021 i MEDUZA sono ospiti speciali, specialissimi all’Amnesia Milano, dove tornano per la loro unica data italiana del 2021, dopo il loro acclamatissimo set del 1 febbraio 2020: una data – l’unica italiana – che fa parte del loro tour mondiale, che nelle scorse settimane li ha visti protagonisti nei migliori club e nei migliori festival internazionali. I MEDUZA arrivano meduza 2021all’Amnesia dopo aver suonato ad esempio all’Echostage di Washington, all’Electric Daisy Carnival di Las Vegas e al Wynwood Fear Factory di Miami.

Amnesia Milano
via Gatto angolo Viale Forlanini
infoline 348/7241015
www.amnesiamilano.com

dottor
Daniele Spadaro
press agent
mobile +39.335.6262260
skype danielespadaro1
www.spadaronews.co.uk

Sabato 13 novembre 2021 Hella-Z presenta RONDODASOSA showcase

RONDODASOSASabato 13 novembre 2021 Hella-Z presenta RONDODASOSA showcase
Vanilla Club, Riazzino, Canton Ticino, Svizzera

Uno degli indiscussi punti di forza del Vanilla Club di Riazzino? Saper offrire una programmazione all’insegna della trasversalità, in grado di soddisfare i gusti dei target più variegati. L’esempio più imminente? La serata di sabato 13 novembre 2021, quando al Vanilla Club Hella-Z propone RONDODASOSA showcase.

Sabato 13 novembre 2021 al Vanilla Club l’ingresso non è consentito ai minori di 18 anni: si accede soltanto con green pass; il green pass italiano è riconosciuto sia per l’entrata in Svizzera sia per l’ingresso alla serata.

Milano, giovedì 4 novembre 2021
Daniele Spadaro (addetto stampa)
tel. 335/6262260)
info@spadaronews.com

Amnesia Milano, sabato 6 e sabato 13 novembre 2021: #BackToBeHuman

amnesia milano main room 02Amnesia Milano, sabato 6 e sabato 13 novembre 2021: #BackToBeHuman

Ogni serata all’Amnesia Milano è sempre un po’ speciale, e quelle in calendario sabato 6 e sabato 13 novembre 2021 non fanno eccezione. Merito della sua musica, del suo soundsystem, del suo sistema di lighting, merito della sua filosofia ben riassunta dal suo hashtag stagionale #BackToBeHuman, ideale per definire quello che si sta tornando a vivere: un ritorno alla normalità, alla socializzazione, al trascorrere un sabato sera all’Amnesia: concetti che il pubblico del club milanese ha subito recepito ed amplificato.

Milano, giovedì 4 novembre 2021
Daniele Spadaro (addetto stampa)
tel. 335/6262260)
info@spadaronews.com

dottor
Daniele Spadaro
press agent
mobile +39.335.6262260
skype danielespadaro1
www.spadaronews.co.uk

venerdì 22 ottobre 2021 Boris Brejcha @ Fabrique Milano

boris brejcha @ fabrique 22.10.21 1200x800venerdì 22 ottobre 2021 Boris Brejcha @ Fabrique Milano

La vita sceglie la musica, noi scegliamo come ballarla. Quella sottile euforia che si crea all’interno dei club e che da sempre crea un’atmosfera unica e magica tornerà venerdì 22 ottobre 2021 al Fabrique di Milano con il set di Boris Brejcha. Un nuovo capitolo di una storia che negli anni ha portato a Milano ospiti speciali assoluti quali Fat Boy Slim, Loco Dice, Peggy Gou, Ricardo Villalobos, Seth Troxler, Solomun, Sven Väth, Tale Of Us, The Martinez Brothers e tantissimi altri ancora. Si tornerà ad essere uniti e catturati dalla potenza della musica, dall’energia e da un linguaggio comune che da sempre sa boris brejchaconnettere i clubber di tutto il mondo e del quale non è possibile fare a meno.

Milano, mercoledì 28 aprile 2021
Daniele Spadaro
(addetto stampa – tel. 335/6262260)
info@spadaronews.com

dottor
Daniele Spadaro
press agent
mobile +39.335.6262260
skype danielespadaro1
www.spadaronews.co.uk

Radio House annuncia il suo nuovo palinsesto 

Michele Panzieri 2020 webres crediti Luca RossettiRadio House annuncia il suo nuovo palinsesto

Grandi novità per Radio House, che dallo scorso dicembre trasmette il meglio della musica elettronica, declinandola attraverso un linguaggio energico e avanguardistico, coerente alla sua missione di proporre uno stile che punta a cercare e a delineare il sound che tutti sognano ma non sanno ancora di volere: un progetto di ampio respiro con una visione ben precisa, unica e soprattutto trasversale. 24 ore al giorno, 7 giorni su sette, tramite app dedicate e il suo sito internet. Da questa settimana parte ufficialmente il suo nuovo palinsesto, destinato ad arricchirsi di nuovi contenuti di settimana in settimana.

Lunedì 19 aprile sono iniziati i programmi People Inda House e We Groove. Da lunedì 26 aprile 2021 al via Supernova e My Religion.

Per ogni ulteriore delucidazione, come sempre, non esitate a contattarmi. Buon proseguimento di giornata e a presto.

WEBSITE FACEBOOK INSTAGRAM SOUNDCLOUD

Milano, venerdì 23 aprile 2021
Daniele Spadaro
(ufficio-stampa – tel.335/6262260)
info@spadaronews.com

dottor
Daniele Spadaro
press agent
mobile +39.335.6262260
skype danielespadaro1
www.spadaronews.co.uk

Open and close your eyes on beauty, la Nft di Sigis Vinylism e Vera Agosti

open and close your eyes on beautyOpen and close your eyes on beauty, la Nft di Sigis Vinylism e Vera Agosti
“Open and close your eyes on beauty” è il titolo del nuovo Nft del dj e produttore musicale Sigis Vinylism, un non fungible token nato da un’idea della critica, storica dell’arte e curatrice Vera Agosti: la prima opera mai realizzata insieme da un artista e da un critico d’arte, una gif in tre multipli caricata sul profilo di Sigis Vinylism sulla piattaforma rarible.
Nell’opera Vera Agosti apre e chiude gli occhi in un breve loop. Il video di partenza è stato registrato dal critico, la gif è stata realizzata dall’artista, trasformando le immagini tramite gli stilemi della Pop Art, con un chiaro omaggio ai coloratissimi ritratti in serie di Andy Warhol. Il volto della donna è ripetuto per ogni modulo circolare, con veloci variazioni delle tinte, creando un’immagine sincopata. Il ritratto occupa quasi tutta la superficie, stagliandosi contro un fondo uniforme; non mancano i riferimenti al Vinilismo, il movimento artistico fondato da Sigis Vinylism, per l’utilizzo della forma del disco di vinile che incornicia il viso della Agosti.
sigis vinylismo apr 2021 webres“Open and close your eyes on beauty” è il terzo Nft realizzato da Sigis Vinylism dopo i due i “Bitsons”, un omaggio ironico ad Homer e Marge Simpson, con i loro occhi che diventano criptovalute dorate. Con gliNft, i Non Fungible Token, si è all’inizio di una vera e propria rivoluzione; Vera Agosti invita a cercare la bellezza in ogni forma e in ogni nuovo linguaggio, perché non venga dimenticata. L’innovazione rappresenta
una rivoluzione del sistema, ma senza un’esperienza estetica di valore, la novità resta vuota e senza profondità: sta agli artisti creare lavori sempre più intelligenti e raffinati, in grado di stupire ed emozionare, affinché l’arte resti davvero tale senza svuotarsi di senso e divenire soltanto merce e transazione finanziaria.
La poetica di Sigis Vinylism, che da sempre esalta la gioia e l’amore, è un balsamo per il cuore in questi tempi incerti di transizione.
Dj, sound designer e producer, il milanese Sigis Vinylism – all’anagrafe Matteo Antonio Vaccari Sigismondi, classe 1978 – sin dal 2007 ha saputo dare una nuova anima al vinile: non più e non soltanto un imprescindibile formato per suonare la sua amata musica house, ma anche e soprattutto una materia per dare vita ad un nuovo stile artistico, il Vinylismo, che lo ha portato ad esporre in tutto il mondo e ad
ottenere, a soli 33 anni, dall’Istituto Nazionale di Cultura il riconoscimento dello stile artistico “Vinilismo”, venendo consacrato come Maestro d’Arte durante la sua partecipazione alla 54esima Biennale di Venezia, bissata due anni dopo con la partecipazione alla 55edizione. Con Fundación Vinylismo, Sigis Vinylism è in
onda tutti i martedì sera su Radio Dance Roma.
Vera Agosti (Magenta, MI, 1979), critico e storico dell’arte, curatore e giornalista, collabora con quotidiani e riviste specializzate. Nel 2010 fonda il movimento delle Meduse, un gruppo di giovani artisti con una ricerca figurativa di matrice classica che riflette su tematiche sociali attuali. Ha curato oltre un centinaio di esposizioni in Italia e all’estero, in sedi pubbliche e private. È caporedattrice della Prearo Editore, storica
casa editrice di libri d’arte, per cui dirige la collana “Cataloghi”. Dirige inoltre la collana VandArt dedicata agli e-book d’arte della VandA.e-publishing. È una dei pochi studiosi in Italia di arte circense. I suoi interessi riguardano anche la letteratura, il cinema e il teatro. Si occupa del P.E.N Club Italia giovani e del Comitato Scrittori in Carcere. A Milano è docente di curatela di mostre ed eventi artistici presso l’Istituto Europeo del
Design (IED). Nel 2019 è stata invitata a conferire a un evento speciale del CIHA, per il 35esimo Congresso mondiale di Storia dell’Arte.
www.sigisvinylism.com
www.instagram.com/veragosti

dottor
Daniele Spadaro
press agent
mobile +39.335.6262260
skype danielespadaro1
www.spadaronews.co.uk

“Libertà”, il nuovo singolo di Costantino

libertà cover“Libertà”, il nuovo singolo di Costantino

“Libertà” è il nuovo singolo di Costantino, il capitolo italiano di un racconto iniziato lo scorso agosto con “Freedom”. Due versioni che idealmente si uniscono in un unico messaggio: un inno alla libertà di abbracciarsi, viaggiare, condividere, alla libertà di vivere.
Se “Freedom” si caratterizzava per la sua dimensione dance ed era cantato in lingua inglese, “Libertà” punta invece su sonorità più raffinate e profonde; un brano che vuole spingere tutti a riflettere su chi siamo, su cosa e dove vogliamo andare, imparando dagli errori per migliorarci ogni giorno e sconfiggere i nemici che albergano dentro e fuori di noi.

Composit foto Libertà webresLibertà” è disponibile da oggi (sabato 21 novembre 2020) in tutte le piattaforme digitali. Il video sarà on line da domenica 22 novembre alle ore 11: un progetto realizzato grazie ad un grande lavoro di una squadra allargata, composta da 60 videomaker ed attori provenienti da tutto il mondo con l’intento di omaggiare la vita, in ogni sua sfaccettatura.

Classe 1991, il cantautore riminese Costantino Bagalà ha composto più di 50 brani inediti.

Costantino Libertà foto ufficiale webresDopo aver calcato il palco di MTV Trl nel 2009, presentando i suoi due primi singoli da lui scritti e prodotti, Costantino si è dedicato esclusivamente agli studi; il suo esordio ufficiale si verifica così nel 2018, 9 anni dopo il suo debutto a MTV, con “Celebrità”, mentre nel 2019 raggiunge il podio di “Casa Sanremo”, primo cantautore solista alle spalle di due band. Alla fine dello stesso anno, produce il brano “Indaco”, un progetto sociale che ha consentito ai ragazzi in percorso presso la Comunità di San Patrignano di partecipare alla registrazione e alla realizzazione del brano e del video correlato, vedendoli coinvolti in prima persona. Dopo essersi laureato a pieni voti in design, Costantino ha intrapreso una specializzazione in social media marketing con la quale ha dato vita 5 anni addietro a HOBOH Art Factory, la sua agenzia creativa che vanta già diverse collaborazioni con brand sia italiani che stranieri.

Link Costantino:

Instagram: https://www.instagram.com/theclochard
Youtube: http://bit.ly/freedomcostantino
Facebook: https://www.facebook.com/costantinomusic

ufficio stampa: Daniele Spadaro (335/6262260 – info@spadaronews.com

b
dottor
Daniele Spadaro
press agent
mobile +39.335.6262260
skype danielespadaro1
www.spadaronews.co.uk
b

Parachute” Il Making Of

Paul Kalkbenner 2020Parachute” Il Making Of

Con oltre 1 milione e 300mila visualizzazioni, il video di “Parachute” della star techno Paul Kalkbrenner si sviluppa attraverso uno scenario di surreale ottimismo, all’interno di un contesto urbano brutale in quel di Kiev. Adesso è possibile vedere come l’acclamata regista russa Taisia Deeva abbia creato e concepito questo video e come gli stunt abbiano eseguito le loro acrobazie senza ricorrere ai green screen. Tutto questo in Parachute, il making of.

Paul Kalkbrenner è un artista conosciuto per sapersi spingere oltre i confini sia della sua storia musicale sia dei mezzi di comunicazione visiva. Ha giocato un ruolo decisivo in tal senso con il film Berlin Calling, per il quale ha anche scritto la colonna sonora, divenuta in breve tempo più volte disco di platino. Tra i suoi video musicali, spiccano le tre parti epiche della serie Florian, in collaborazione con l’agenzia Droga5, e più recentemente la partnership con l’acclamata regista siberiana Taisia Deeva.

I lavori di Kalkbrenner con Deeva stanno rafforzando e innovando il concetto di video musicali: gli story-telling di Deeva sono travolgenti e fantasiosi e sono perfetti per la visione elegante che Kalkbrenner ha della techno, come dimostra il video di debutto di Paul, Part Twelve, insignito di diverse nomination.

La visione di Deeva per Parachute, l’ultimo singolo di Kalkbrenner, è un viaggio surreale e allo stesso tempo ottimistico all’interno di una serie di condomini pericolosi. Un video che oscilla tra realtà ultraterrene e scenari aspri e che si barcamena tra speranza e disperazione, le stesse sensazioni che tutti stiamo provando in questo 2020, senza per questo mai smettere di desiderare che il mondo sia più unito che mai. Ad oggi Parachute ha raggiunto e superato 4 milioni e 400mila stream.

Director: Taisia Deeva
DOP: Daniel Obradovic
Producer/Video commissioner: Karina Tateosyan
Production company: The Martini Shot

ufficio-stampa per l’Italia:

dottor
Daniele Spadaro
press agent
mobile +39.335.6262260
skype danielespadaro1
www.spadaronews.co.uk

On line Parachute, il nuovo video musicale di Paul Kalkbrenner,

Paul Kalkbenner 2020On line Parachute, il nuovo video musicale di Paul Kalkbrenner,
la sua seconda collaborazione con l’acclamata regista russa Taisia Deeva

Paul Kalkbrenner è un artista conosciuto per sapersi spingere oltre i confini sia della sua storia musicale sia dei mezzi di comunicazione visiva. Ha giocato un ruolo decisivo in tal senso con il film Berlin Calling, per il quale ha anche scritto la colonna sonora, divenuta in breve tempo più volte disco di platino. Tra i suoi video musicali, spiccano le tre parti epiche della serie Florian, in collaborazione con l’agenzia Droga5, e più recentemente la partnership con l’acclamata regista siberiana Taisia Deeva.

I lavori di Kalkbrenner con Deeva stanno rafforzando e innovando il concetto di video musicali: gli story-telling di Deeva sono travolgenti e fantasiosi e sono perfetti per la visione elegante che Kalkbrenner ha della techno, come dimostra il video di debutto di Paul, Part Twelve, insignito di diverse nomination.

Paul Kalkbrenner - Parachute (Cover Art)La visione di Deeva per Parachute, l’ultimo singolo di Kalkbrenner, è un viaggio surreale e allo stesso tempo ottimistico all’interno di una serie di condomini pericolosi. Un video che oscilla tra realtà ultraterrene e scenari aspri e che si barcamena tra speranza e disperazione, le stesse sensazioni che tutti stiamo provando in questo 2020, senza per questo mai smettere di desiderare che il mondo sia più unito che mai.

In Parachute I protagonisti volano nel senso letterale del termine, sospesi a centinaia di metri d’altezza, quasi nuotando e saltando fuori da 30 finestre, ognuno con la propria storia. La regista ha evitato i green screen, preferendo lavorare con gru e corde per rendere il tutto molto più realistico.

Il lavoro di Deeva spinge Parachute verso la vita, soprattutto se si considerano le frasi del testo ‘free falling back to earth’ e ‘I’d rather fly with you’; proprio il senso ed il significato di Parachute, che lo hanno portato a totalizzare 2 milioni e mezzo di streaming e che Deeva ha colto e catturato come meglio non si potrebbe. Le emozioni che Parachute hanno saputo suscitare lo hanno reso in breve tempo un inno alla speranza, un invito a stare insieme, ballare e abbracciarsi. Sensazioni che tornano preziose ed importanti quando le cose di tutti giorni all’improvviso ci vengono negate, ed è per questo motivo che questo video e questa traccia risultano così potenti.

Guarda il video di Parachute qui

Link 
 

Milano, giovedì 3 settembre 2020
ufficio-stampa (Italia): Daniele Spadaro (tel. 335/6262260)

L’isola magica di Pāpiliōnem dà il benvenuto al Popolo di Tomorrowland per Tomorrowland Around The World, the digital festival

L’isola magica di Pāpiliōnem dà il benvenuto al Popolo di Tomorrowland per Tomorrowland Around The World, the digital festival

Tomorrowland svela Pāpiliōnem, la sua nuova casa pronta ad accogliere da ogni dove il Popolo di Tomorrowland durante Tomorrowland Around The World, The Digital Festival, in programma sabato 25 e domenica 26 luglio 2020. Un Festival al quale sarà possibile partecipare con il proprio device – Pc, laptop, smartphone o table – senza dover ricorrere ad alcun visore – e vivere l’intero festival, tutti i suoi stage e tutte le sue dimensioni, interagendo al meglio con i propri amici.

Sin dalla notte dei tempi antiche mappe e altrettanto antichi libri narrano di un’isola magica, da tempo dimenticata, dove risiedono infinite meraviglie naturali e alle quali possono accedere soltanto i più puri di cuore.
Nel pieno mezzo degli oceani, perfettamente isolata e indisturbata, risiede Pāpiliōnem, l’isola dove regna madre natura e che è pronta a dare il suo spettacolare benvenuto al Popolo di Tomorrow e a mostrare tutto il suo splendore e tutte le sue meraviglie.

Degli abitanti di Pāpiliōnem nulla è noto. Per quello che si sa, appare certo che l’isola sia dotata di spiagge incontaminate, cieli stellati, montagne con panorami mozzafiato, foreste incantate e tramonti dai colori unici. Sull’isola si possono trovare le creature più fantastiche, così come in un’unica giornata si possono vivere tutte e quattro le stagioni.
Madre Natura fa sempre in modo che tutto quanto si svolga nella più completa armonia, in modo da stimolare e soddisfare tutti i nostri cinque sensi: è così anche a Pāpiliōnem, dove il popolo di Tomorrowland può recarsi per celebrare la vita in una serie infinita di terre magiche, in un ambiente dovere regnano lilbertà, purezza e musica.

Da ogni punto di vista, una visita a Pāpiliōnem costituirà un’esperienza da ricordare tutta la vita, che cambierà per sempre chiunque la vivrà, perché quest’isola regalerà ai suoi visitatori emozioni e ricordi che porteranno per sempre nel proprio cuore.

Tomorrowland Around the World, the digital festival
•    Sabato 25 e Domenica 26 luglio 2020
• Dalle 16 all’1 di notte (CEST)
• ‘Time-zone-friendly’ per il pubblico dell’Asia e del Nord e del Sud America
• Aperto al pubblico di ogni età e di ogni luglio
• Accesso esclusivamente sul  tomorrowland.com
• Il biglietto giornaliero costa €12.50
• Il biglietto per il week-end €20.00 e include una settimana supplementare di contenuti video on-demand per rivivere appieno l’esperienza
• Disponibili pacchetti speciali denominati People of Tomorrow packages e Home Party packages. Tutte le informazioni in questo link
• informazioni e aggiornamenti:  tomorrowland.com

per interviste, accrediti e richiesta di ulteriore materiale grafico-illustrativo, come sempre in esistate a contattarmi. Buon proseguimento di giornata e a presto

Ufficio Stampa (Italia): Daniele Spadaro (info@spadaronews.com – 335/6262260 )

Tomorrowland Around the World – Pāpiliōnem – 1

Tomorrowland Around The World

Stage Overview – Tomorrowland Around the World
Our New Home

Tomorrowland Around the World

UNUM Festival annuncia i suoi primi artisti

UNUMFestival_spiaggia_900x600-650x433UNUM Festival annuncia i suoi primi artisti

UNUM Festival annuncia i suoi primi artisti: Luciano, Ricardo Villalobos, Butch, Neverdogs, Margaret Dygas, Petre Inspirescu, Praslea, Sonja Moonear, DeWalta, Dyed Soundorom e tanti altri ancora. UNUM Festival si svolgerà sulle spiagge di San Giovanni di Medua (Shëngjin), in Albania, da venerdì 31 maggio a domenica 2 giugno 2019. Uno scenario perfetto per un festival all’aperto, dove miscelare musica, spiaggia, mare e tramonti: l’ideale per ispirare sia gli artisti che il pubblico presente. Biglietti in vendita al prezzo di 99 euro.

http://www.spadaronews.co.uk/

https://www.facebook.com/spadaronews/

press kit, foto, interviste, ulteriori info: info@spadaronews.com

more info:

Tagged albania, butch, luciano, neverdogs, ricardo villalobos, unum festival

Neverdogs ospiti speciali all’Amnesia Milano

neverdogs-@-amnesia-milano-900x600-650x433Neverdogs ospiti speciali all’Amnesia Milano

Talento, passione e tecnica sono le caratteristiche che contraddistinguono i dj in grado di fare la differenza. Caratteristiche che appartengono pienamente ai Neverdogs, ospiti speciali dell’Amnesia Milano sabato 01 dicembre 2018.

L’avventura musicale dei Neverdogs è cominciata all’inizio del terzo millennio: tanti i loro momenti importanti, dalla residenza al The Egg di Londra nel 2005 all’apertura della loro nuova etichetta discografica Bamboleo Records di quest’anno: nel mezzo le serate a Music On (la one-night di Marco Carola all’Amnesia di Ibiza), i tour mondiali in Asia e nelle Americhe e tanto altro ancora.

Sabato 01 dicembre 2018 i Neverdogs sono affiancati dalla parigina Karen Menad, che torna all’Amnesia dopo il suo set dello scorso 13 ottobre insieme a Claptone; i suoi set sono spesso protagonisti negli eventi di WheRe, che collabora ufficialmente al party di questo sabato all’Amnesia.

more info: www.amnesiamilano.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

Amnesia Milano: nuove traiettorie sonore

Andrea-Oliva_Tutti i guest di novembre e dicembre di Amnesia Milano

One-night, location diverse, ospiti come sempre di altissimo livello: la programmazione di novembre e dicembre 2018 dell’Amnesia Milano è come sempre all’insegna della qualità assoluta, grazie ad una coerenza artistica e concettuale che ha pochi riscontri altrove. Loco Dice (dopodomani al Fabrique – ndr) , Marco Faraone, Luca Agnelli, Andrea Oliva , Solardo e Ilario Alicante sono soltanto alcuni degli ospiti speciali in calendario grazie ad Amnesia Milano. Nuove traiettorie sonore si delineano così nella programmazione bimestrale del club milanese, che a novembre e dicembre rinforza così Space With Us , il tema dominante della sua stagione 2018/19 . Con i dj e le one-night dell’Amnesia Milano ci si lancia nell’oscuro e nell’ignoto, affascinati dal mistero e dalla emozioni che soltanto realtà sconosciute sanno regalare, e che proprio per questo meritano di essere esplorate.

In allegato il comunicato con la programmazione completa di novembre e dicembre di Amnesia Milano, comunicato disponibile anche al seguente link:

http://www.spadaronews.co.uk/amnesia-milano-nuove-traiettorie-sonore/

Per ogni ulteriore delucidazione, come sempre, non esitate a contattarmi. Buon proseguimento di giornata e a presto.

dottor
Daniele Spadaro
press agent
mobile +39.335.6262260
skype danielespadaro1
www.spadaronews.co.uk

Baia Imperiale miglior locale italiano nella Top 100 Best Clubs

baia-imperiale-ingresso-900x600-650x433Baia Imperiale miglior locale italiano nella Top 100 Best Clubs

Per il quarto anno consecutivo, la Baia Imperiale di Gabicce si conferma il primo locale italiano nella Top 100 Best Clubs In The World, la classifica stilata dalla International Nightlife Association, associazione no-profit nata nel 2012 e che coinvolge locali, relativi imprenditori e addetti ai lavori di Europa, Asia, Nord e Sud America.

La Baia Imperiale si colloca al 19esimo posto, confermando così la posizione raggiunta lo scorso anno. Hï Ibiza, Ushuaïa Ibiza e Onmia Las Vegas i primi tre locali in classifica, che sono stati rivelati durante l’edizione annuale dell’International Nightlife Congress, svoltosi in Colombia. Le votazioni hanno coinvolto i componenti delle più importanti associazioni mondiali di categoria. L’intera classifica sul sito www.international-nightlife.com

Tra i prossimi appuntamenti di rilievo in calendario alla Baia, spicca il Capodanno Imperiale, lunedì 31 dicembre 2018. Tutti i dettagli nei successivi comunicati.

more info: www.baiaimperiale.net

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews
Tagged baia imperiale, hi ibiza, international nightlife association, omnia las vegas, top 100 best clubs in the world, ushuaia ibiza

Undercatt all’Amnesia Milano

Press_Photo_Undercatt_900x600-650x433

Undercatt all’Amnesia Milano

Sabato 17 novembre 2018

Console tutta italiana all’Amnesia Milano, grazie alla musica e alle selezioni di Undercatt (nella foto), Pôngo (live) e Stefano Di Miceli. L’Amnesia Milano è un club da sempre attento a valorizzare i talenti tricolori, troppo spesso costretti a trovare all’estero quei riconoscimenti che nella nazione d’origine tendono ad arrivare un po’ troppo tardi.

Luca Luperini e Elia Crecchi aka Undercatt fanno parte da anni a pieno titolo della crew di Diynamic, l’etichetta discografica di Mladen Solomun, con il quale condividono serate e festival in tutto il mondo, da Ibiza ad Amsterdam, da Berlino ad Istanbul. Tra le loro ultime release, spicca l’eccellente “Britannia” brano uscito ovviamente su Diynamic. I fratelli Giovanni e Daniele Bruni aka Pôngo propongono un live elettronico di rara eleganza, grazie ad un background che attinge a radici rock, soul, house e techno. Stefano Di Miceli suona all’Amnesia Milano dal 2012: rigorosamente fedele ai dischi in vinile, nel 2017 ha creato l’etichetta discografica Wats Records, dove sia house che techno trovano sempre lo spazio più adeguato. E non potrebbe essere altrimenti.

Sabato 17 novembre 2018 A.Lab (Amnesia Milano second room) diventa Game Over. In console Manuel V, Andres JT b2b Dieghito, Vise, Pol b2b Dijo e Friends Cortese & Fra G.

more www.amnesiamilano.com 

join spadaronews on facebook:

Happy B-Day allo Shed Club con Dennis Ferrer

shed-inverno-2018-interni-900x600-650x433Happy B-Day allo Shed Club con Dennis Ferrer

Quando lo Shed Club decide di festeggiare, lo fa sempre alla grandissima. Se ne avrà puntuale e piacevole conferma sabato 17 novembre 2018, quando il locale di Busto Arsizio, in provincia di Varese, celebra il suo undicesimo compleanno con una nuova edizione del suo Dom Pérignon Luminous Label Party. Eleganza e stile, qualità e attenzione ai dettagli: caratteristiche fondanti della maisòn francese e che allo Shed trovano l’atmosfera migliore per esaltarsi.

Ogni party Dom Pérignon allo Shed presenta uno special guest che appartiene al circolo ristretto dei dj e produttori che hanno scritto pagine decisive nella storia della House Music. Sabato 17 è il turno di Dennis Ferrer. Classe 1970, newyorkese, Dennis Ferrer è un riferimento assoluto nel mondo della musica elettronica da oltre 15 anni.

press kit, foto, interviste, ulteriori info: info@spadaronews.com

more info: www.shedclub.net
Tagged claptone, david morales, denis ferrer, dom perignon, martin solveig, shed club

KAY dj set @ Omnia Las Vegas. Giovedì 15 novembre 2018

Federico Kay Strakton Records Hi IbizaKAY dj set @ Omnia Las Vegas. Giovedì 15 novembre 2018

Dopo l’estate all’Hï Ibiza (guest resident dj al party GangStar di Cathy Guetta, una delle migliori serate di questa estate sull’isla) e la presentazione della compilation Quaalude 2018 (Strakton Records) all’Amsterdam Dance Event, il dj e producer italiano Federico KAY (nella foto) è protagonista di una nuova, importante notizia.

Giovedì 15 novembre 2018 KAY suona infatti al party After di Universal Music Latin Entertainment, in programma all’Omnia Nightclub di Las Vegas, il locale ubicato all’interno del Caesars Palace e che è solito avere in cartellone Calvin Harris, Martin Garrix e Zedd. Un vero e proprio superclub da 7mila metri quadrati, tra i più importanti al mondo. La serata di giovedì 15 novembre, a Las Vegas, non è una notte come tutte le altre: è infatti la serata della 19esima edizione dei Latin GRAMMY Awards®.
In allegato il comunicato dettagliato, scaricabile anche al seguente link:

http://www.spadaronews.co.uk/kay-dj-set-allomnia-nightclub-di-las-vegas/

Per ulteriori informazioni, interviste e materiale post serata, come sempre, non esitate a contattarmi. Buona giornata e a presto.

dottor
Daniele Spadaro
press agent
mobile +39.335.6262260
skype danielespadaro1
www.spadaronews.co.uk

Loco Dice ospite speciale al Fabrique di Milano

loco_diceLoco Dice ospite speciale al Fabrique di Milano

Dopo il sold out con Mladen Solomun, venerdì 9 novembre 2018 Amnesia Milano, Loud Contact e Sincronie tornano per il loro secondo appuntamento stagionale al Fabrique di Milano con un altro titano della consolle: Loco Dice.

Pochi dj al mondo posseggono la fisicità, l’energia e il carisma di Yassine Ben Achour, in arte Loco Dice, uno dei pochi protagonisti del variegato universo della musica elettronica sempre capace di mettersi in discussione. Lo dimostra ad esempio il suo ultimo album, “Love Letters”, uscito questa estate su Desolat, l’etichetta discografica creata nel 2007 da Dice stesso insieme a Martin Buttrich; l’ennesima dimostrazione del suo eclettismo e della sua capacità di spiazzare sempre tutti quanti. Loco Dice è stato tra i primissimi dj ad avvicinare se non abbattere i confini tra house e techno, così come ha non mai dimenticato né tantomeno rinnegato le sue origini hip hop. Tutto questo spiega soltanto in parte perché piaccia così tanto ad un pubblico così trasversale.

SCARICA IL COMUNICATO

press kit, foto, interviste, ulteriori info: info@spadaronews.com

more info: www.amnesiamilano.com
Tagged amnesia milano, desolat, fabrique milano, loco dice, martin buttrich

Amnesia Milano: nuove traiettorie sonore

Amnesia Milano: nuove traiettorie sonore
One-night, location diverse, ospiti come sempre di altissimo livello: la programmazione di novembre e dicembre 2018 dell’Amnesia Milano è come sempre all’insegna della qualità assoluta, grazie ad una coerenza artistica e concettuale che ha pochi riscontri altrove. Loco Dice (al Fabrique – ndr), Marco Faraone, Luca Agnelli, Andrea Oliva (nella foto), Solardo e Ilario Alicante sono soltanto alcuni degli ospiti speciali in calendario grazie ad Amnesia Milano. Nuove traiettorie sonore si delineano così nella programmazione bimestrale del club milanese, che a novembre e dicembre rinforza così Space With Us, il tema dominante della sua stagione 2018/19. Con i dj e le one-night dell’Amnesia Milano ci si lancia nell’oscuro e nell’ignoto, affascinati dal mistero e dalla emozioni che soltanto realtà sconosciute sanno regalare, e che proprio per questo meritano di essere esplorate.

press kit, foto, interviste, ulteriori info: info@spadaronews.com

more info: www.amnesiamilano.com

Ralf e Ritmi al Peter Pan Club di Riccione

Ralf-@-Peter-Pan-Riccione-900x600-650x433Ralf e Ritmi al Peter Pan Club di Riccione

Dopo i lunedì estivi, venerdì 9 novembre 2018 la one-night Ritmi di Ralf torna al Peter Pan Club di Riccione.

Come si evince dalla sua biografia per Ralf “la musica eleva lo spirito e libera la tensione nervosa diventando una esigenza ineluttabile del nostro quotidiano”. I suoi set posseggono il privilegio raro dell’imprevedibilità, grazie ad una serie di incursioni in ambiti rock, techno e talvolta nelle colonne sonore dei film di Sergio Leone. La creatività di Ralf si muove a tutto tondo: basti pensare alla sua etichetta discografica Laterra Recordings, fondata nel 2006 e alla sua serata domenicale Bellaciao, che proprio a novembre festeggia il suo decimo compleanno. Venerdì 9, insieme a Ralf, i dj Federico Grazzini e Michele Panzieri.

Il Peter Pan Club di Riccione è aperto venerdì, sabato e prefestivi, sia come ristorante sia come club. Ogni sabato sera in prima serata entra in scena il ristorante Butterfly 161, dove si cena con menù alla carta, un’importante carta dei vini e la musica di Dj Thor.

more info:

join spadaronews on facebook: 

Tagged butterfly 161, dj thor, federico grazzini, laterra recordings, peter pan riccione, ralf

Sabato 27 ottobre 2018 Bobo (Vieri) dj allo Storya di Padova

Sabato 27 ottobre 2018 Bobo (Vieri) dj allo Storya di Padova

Adesso è ufficiale: sabato 27 ottobre 2018 Christian Vieri detto Bobo fa il suo esordio da dj allo Storya di Padova. Bobo dj suonerà insieme al dj e produttore Luca Cassani, la vocalist Lara Caprotti e il trombettista Stefano Serafini. Vieri si sta allenando da diverse settimane per questa sua nuova avventura, la sua decisione definitiva di salire in consolle è nata questa estate ad Ibiza, dopo aver partecipato al party Ants all’Ushuaïa dove stava suonando il suo amico Andrea Oliva.

Lo Storya di Padova fa parte di Lobby Agency, team che si occupa di sei locali tra Veneto e Trentino: oltre allo Storya, Amis di Vicenza, Area Venice di Venezia Mestre, King’s Club di Jesolo, Radika di Treviso e Blu di Cortina sono le altre stelle del firmamento Lobby. Lobby Agency è altresì tra gli organizzatori del festival benefico AperyShow, la cui prossima edizione è in programma a Piazzola Sul Brenta dal 24 al 28 aprile 2019, e che lo scorso 7 ottobre ha vissuto una vera e propria anteprima a Camposampiero.

Sabato 27 ottobre 2018

Bobo dj @ Storia di Padova

Via Tremarende 35, Santa Giustina in Colle

infoline 392/9354747

www.facebook.com/pg/STORYAPadova

ingresso dopocena in lista 12 € donna, 18 € uomo; in porta 14 euro € donna, 20 € uomo

#
dottor
Daniele Spadaro
press agent
mobile +39.335.6262260
skype danielespadaro1

Peter Pan Riccione: In Clorophilla, Butterfly 161 e…

peter-pan-2017.18-900x600-650x433Peter Pan Riccione: In Clorophilla, Butterfly 161 e…

Un vero e proprio salotto: caldo e avvolgente, in grado di accompagnare il proprio pubblico per tutta la stagione 2018/19. Questo e molto altro è il Peter Pan Club di Riccione, che venerdì 19 e sabato 20 ottobre 2018 inaugura ufficialmente la sua nuova stagione invernale.

I venerdì del Peter Pan si intitolano In Clorophilla, i sabato sera vedono protagonista Vida Loca. Sabato 20 ottobre è anche e soprattutto il momento dell’inaugurazione stagionale del ristorante Butterfly 161. E un venerdì al mese appuntamento a rotazione con Ritmi di Ralf (esordio: 9 novembre) e Cocoon Riccione (prima stagionale 7 dicembre).

press kit, foto, interviste, ulteriori info: info@spadaronews.com

more info: www.peterpanclub.net

Tagged butterfly 161, clorophilla, cocoon riccione, peter pan riccione, ralf, Vida Loca

Release numero 100 per Strakton Records

federico-kay-@-gangstar-closing-season-party-900x600-650x433Release numero 100 per Strakton Records

Si intitola Quaalude 2018 la nuova compilation di Strakton Records, in uscita in formato digitale mercoledì 17 ottobre. Si tratta della 100esima release per l’etichetta discografica inglese, che così si fa trovare pronta, prontissima per l’edizione 2018 dell’Amsterdam Dance Event, il più importante raduno mondiale per professionisti ed appassionati di musica elettronica, in calendario nella città olandese proprio da mercoledì 17 a domenica 21 ottobre. Quaalude 2018 è composta da tredici tracce, che alternano house e techno con le giuste modalità: tutti gli artisti coinvolti vantano già precedenti produzioni con Strakton Records, l’etichetta discografica creata nel 2017 dal dj e producer Federico Kay (nella foto), capace in pochissimo tempo di raggiungere diversi piazzamenti nelle chart, negli streaming e nelle visualizzazioni di mercati di tutto il mondo, spaziando attraverso tutti i generi che caratterizzano e contraddistinguono la musica elettronica.

press kit, foto, interviste, ulteriori info: info@spadaronews.com

more info: www.straktonrecords.com
Tagged amsterdam dance event, compilation, federico kay, musica elettronica, quaalude 2018, strakton records

Matis Bologna, stagione 2018/19: il grande ritorno

matis-bologna-ott-2018-900x600-credits-giacomo-perotti-650x433Matis Bologna, stagione 2018/19: il grande ritorno

Il clubbing italiano sta ritrovando un grande protagonista. Venerdì 12 ottobre il Matis di Bologna ha inaugurato la stagione invernale 2018/19 con un restyling importante e una nuova gestione, affidata al gruppo di lavoro della Villa delle Rose di Misano Adriatico e del Peter Pan di Riccione. Venerdì 26 ottobre un nuovo step, con l’apertura della second room che godrà di un ingresso separato, un vero e proprio club all’interno di un club e con protagonista la musica house. Il Matis 2018/19 si propone sia come ristorante sia come club ed è aperto ogni venerdì sera e prefestivi.

Foto di Giacomo Perotti

press kit, foto, interviste, ulteriori info: info@spadaronews.com

more info: www.facebook.com/matisclubofficial
Tagged clubbing, house, matis bologna, peter pan riccione, Vida Loca, villa delle rose misano

Matis Bologna. Il grande ritorno.

matis-bologna-ott-2018-900x600-credits-giacomo-perotti-650x433Matis Bologna. Il grande ritorno.

Il clubbing italiano sta ritrovato un grande protagonista. Venerdì 12 ottobre il Matis di Bologna ha inaugurato la stagione invernale 2018/19 con un restyling importante e una nuova gestione, affidata al gruppo di lavoro della Villa delle Rose di Misano Adriatico e del Peter Pan di Riccione. Venerdì 26 ottobre un nuovo step, con l’apertura della second room che godrà di un ingresso separato, un vero e proprio club all’interno di un club e con protagonista la musica house.

Un progetto completamente nuovo, che vuole contribuire a riportare Bologna e le sue offerte in termini di intrattenimento al centro del panorama nazionale ed internazionale. La città felsinea e i suoi dj sono sempre stati veri e propri punti di riferimento in ambito clubbing, serate ed eventi con protagonista la musica elettronica: è giunto il momento di tornare al centro della scena. Bologna è una piazza che merita questo e altro; il Matis è pronto a dare il suo contributo a questa missione, con la passione e l’esperienza che team come quelli di Villa e Peter da anni impiegano nella Riviera Romagnola. Un progetto ad ampio respiro, pluriennale, che inizia in punta di piedi e in maniera discreta, ma con tutti i canoni che un concetto come il clubbing esige siano rispettati.

Il restyling è stato affidato all’architetto Marco Lucchi. Il Matis si presenta più moderno, con spazi che ne esaltano prospettiva e profondità, grazie anche e soprattutto ad adeguati soundsystem, videowall e lighting; il colore dominante è il verde, con sfumature neri e diversi richiami in legno, elemento quest’ultimo che sa sempre regalare la giusta atmosfera.

Il Matis 2018/19 si propone sia come ristorante sia come club. Il ristorante propone menù sia di carne che di pesce, con ampia possibilità di scelta su prenotazione, e un’importante carta di vini e distillati. I bar presenti in tutto sono cinque, tre nella main room – spicca in particolare quello dietro la consolle, ideale punto di ritrovo per gli addetti ai lavori – uno nella second room ed uno in terrazza, quest’ultima adibita a zona privè con tanto di sushi bar. Tutti i bar del Matis sono guidati da autentici bartender, con una lista di cocktail sempre attenta a rinnovarsi nella continuità. In main room le sonorità proposte saranno urban, ovvero hip hop, rnb and reggaeton, mentre nella second room è protagonista la house music.

Il Matis 2018/19 è aperto ogni venerdì sera e prefestivi. Venerdì 26 ottobre torna il party Vida Loca, mercoledì 31 ottobre Halloween Night con ospite speciale Andrea Damante.

Matis Club

Via Rotta 10 – Bologna

infoline 051/6199041

http://matisbologna.it

Villa delle Rose summer 2018 closing season party

Villa-delle-Rose-set-2018-900x600-650x433

Villa delle Rose summer 2018 closing season party

Sabato 22 settembre 2018 la Villa delle Rose di Misano Adriatico saluta l’estate 2018 nel migliore dei modi, con il closing season party che propone in consolle in dj Mauro Ferrucci, Tommy Vee e Thor, vocalist Tanja Monies e Lara Caprotti. Dinner dj Mirko C e Marco Bartolucci. La Villa delle Rose dà appuntamento sin da subito a maggio 2019, quando inaugurerà la sua nuova stagione. Nel frattempo il suo team è già al lavoro per la stagione invernale, che da ottobre lo vedrà protagonista sia al Peter Pan di Riccione e al Matis di Bologna. Un grande ritorno, quest’ultimo, da ogni punto di vista. Tutti i particolari nei successivi comunicati.

SCARICA IL COMUNICATO

press kit, foto, interviste, ulteriori info: info@spadaronews.com

more info: http://villadellerose.eu

Tagged bob sinclar, dj awards, gianluca vacchi, matis bologna, peter pan riccione, villa delle rose misano