Pineda

Psichedelia e progressive, gli anni ’70 dei Doors e Soft Machine, il post-rock inizio anni ’90 a Chicago. Queste le nuove sperimentazioni musicali di Moltheni per il suo nuovo progetto, uscito con un’edizione limitata in vinile di Deambula Records, chiamato Pineda. Al fianco di Umberto Giardini, che questa volta non si propone alla voce ma alla batteria, gli altri componendi del progetto Moltheni Floriano Bocchino e Marco Maracas. 

Pineda, ci tengono a chiarirlo, è un concept-album: non un Ep o un album, ma un flusso di musica senza testi o ritornelli. Umberto Giardini, annoiato dalla discografia italiana, abbandona la riconoscibilità legata ormai alla sua decennale carriera come Moltheni e si reinventa in un esperimento realmente alternativo e quasi unico in Italia, persino nella stessa scena indie.

Marco Marzo Maracas (chitarra)

Floriano Bocchino (piano rhodes)

Umberto Giardini aka Moltheni (batteria)

Musica on line

Pinedaultima modifica: 2011-11-09T13:10:04+01:00da musicaon
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento