Sanremo 2018

IMG_4359Sanremo 2018

La musica il fashion e i fiori
L’Ariston come il Dolby Theatre
Come dice Jovanotti…”Le canzoni non devono essere belle, devono essere stelle, illuminare la notte, far ballare la gente”…….a Sanremo il modello italiano e il nostro sistema che hanno qualcosa di inimitabile: il connubio tra creatività e tecnologia che gli altri mercati non posseggono fanno sì che l’italian style sia diventato nel mondo sinonimo di fashion and luxury. E SanRemo è una dimostrazione, quest’anno si punta, oltre alla musica, anche sull’eleganza da red carpet con smoking ricamati e abiti di Michelle che la rendono una fata gentile, facendosi guidare dall’idea dIMG_4401el sogno di questa chance artistica e dunque abiti elegantissimi, da favola creati appositamente per lei, rigorosamente e volutamente made in Italy.
Look da red carpet con un tributo speciale a Giorgio Armani, una pioggia di stelle filanti per l’outfit della prima sera, appuntato sulla spalla il fiore bianco, emblematico (i fiorai di Sanremo hanno registrato il tutto esaurito per i ranuncoli) il fiore come simbolo della lotta contro la violenza alle donne.
Claudio Baglioni in Scervino, una affascinante Vanoni in Antonio Riva, tra i giovani Leonardo Monteiro, vestito da Marta Jane Alesiani, con la sua splendida “Bianca”, una dolcissima canzone che metterà in evidenza le sue doti canore. Il suo outfit lo completa “Maledetti Toscani”, calzature fatte a mano. Ai piedi di Doriana Koumanova, l’unica direttrice d’orchestra donna sul palco dell’Ariston, scarpe di O’Jour di Giorgia Caovilla.
27657088_1945268348849167_3315443894161202463_nQuest’anno ottimi cambiamenti per la VIP Lounge di Casa San Remo che presenta tante novità, come la location dedicata alle interviste e relax dei cantanti e personaggi di questo Festival, l’angolo trucco curato dalla HM di Luciano Carino, nel corner Beauty presenti le O’Jour shoes e Aleph Bags, e, a coronamento di una postazione glamour, Berg Gioielli, per essere fate in una notte incantata…..
E in una città che diventa un contenitore di cantanti, telecamere, giornalisti, un allestimento molto particolare nel storico negozio Spinnaker a pochi passi dal Ariston, Claudio Betti , vicepresidente della Camera Buyer Nazionale Italia, ha voluto le vetrine con le illustrazioni di copertine dischi di Crepax, create negli anni ‘80.
Il fashion a San Remo, dopo i grandi brand ecco i nuovi talenti, fra tutti Marta Jane IMG_4400Alesiani che ha creato gli outfit per Leonardo Monteiro, la sua “Bianca” è la proposta più attesa delle nuove proposte.

La ringraziamo per l’intervista che ci ha concesso, con le foto di Gabriele Vinciguerra.

La sua particolare solarità interiore riflette anche nelle sue creazioni, in modo così incisivo che i suoi capi sembrano avere un’Anima. Può confermare questa teoria e spiegarla?

Credo profondamente che ogni creazione abbia un’Anima, per questo quando creo mi entusiasmo e cerco sempre di trasmettere la mia energia positiva . Ogni volta che disegno, ogni volta che insieme all’ago e al filo si viene a creare un’armonia vincente , trasferisco alle mie creazioni una propria identità .Lavoro con molta dedizione e serietà unendo alla professionalità la mia passione per la Vita e per le mie Origini. Gli abiti, come suggerisce

Tra musica e chef stellati, nella cittò dei fiori è di scena il gusto

Sanremo_CasinòTra musica e chef stellati, nella cittò dei fiori è di scena il gusto

Venerdì a Sanremo il primo atto del “gemellaggio” gastronomico tra Liguria e Piemonte

Tra musica e chef stellati, nella cittò dei fiori è di scena il gusto

La cucina innovativa e aperta ai sapori del mondo di Walter Ferretto e la tradizione rivisitata in chiave contemporanea da Paolo e Barbara Masieri riunite in un unico appuntamento al Casinò Municipale, in attesa dell’incontro “di ritorno” a luglio a Barolo in occasione dellaVIII edizione del Festival Collisioni

Sanremo, 3 febbraio 2016 – Musica e chef stellati, per una serata all’insegna dei sapori del territorio da promuovere e valorizzare attraverso attività concertate e studiate per aprire nuove frontiere di turismo enogastronomico in Liguria e Piemonte. Succede venerdì 5 febbraio a Sanremo, con una cena al Casinò Municipale patrocinata dalla Regione Liguria, dalla Regione Piemonte e dal Comune di Sanremo e organizzata da Collisioni Festival, Sanremo On, Confcommercio Imperia e Casinò Comunale di Sanremo, con l’intento di celebrare l’eccellenza gastronomica e musicale che caratterizza le due regioni.

Protagonisti della serata, la buona musica – suonata dal Quartetto dell’Orchestra Sinfonica di Sanremo come un omaggio al Festival della Canzone Italiana in programma proprio a Sanremo la settimana prossima – ma soprattutto i sapori del territorio ligure che abbracceranno altrettante tipicità piemontesi, preparate da chef stellati come Paolo e Barbara Masieri dell’omonimo ristorante di Sanremo e Walter Ferretto del Cascinale Nuovo di Isola d’Asti in Piemonte. Ciò che prende forma da questa collaborazione in cucina ad alti livelli, è un menù della tradizione, a tratti rivisitato in chiave contemporanea ma capace di esaltare al massimo sapori, profumi e valore emozionale delle eccellenze enogastronomiche delle due regioni, le quali trovano in questa vetrina esclusiva la prima occasione di “scambio gastronomico-culturale” delle due contemplate nel progetto promosso da Regione Liguria e Regione Piemonte, finalizzato a sostenere e promuovere reciprocamente i prodotti locali attraverso un vero e proprio “gemellaggio” all’insegna di sapori e musica: l’appuntamento “di ritorno” andrà infatti in scena il prossimo mese di luglio a Barolo, in occasione dell’ottava edizione del Festival Collisioni inaugurato dal concerto della superstar internazionale Elton John.

L’organizzazione dell’evento è il frutto della collaborazione tra Collisioni Festival, Sanremo On, Confcommercio Imperia, Casinò di Sanremo, Latte Alberti, Clas, Banca D’Alba, Dodo Lucky Chef, in collaborazione con: Enoteca Regionale Liguria, Consorzio di Tutela Olio Dop Riviera Ligure, Oleoteca Regionale Liguria, Consorzio di Tutela Barolo Barbaresco Alba Langhe e Dogliani, Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato, Consorzio di Tutela Roero, Consorzio Altalanga, Associazione “Io Grignolino”, Associazione Produttori Moscato di Canelli, Consorzio Regina Nocciola, Assopiemonte Formaggi DOP Piemontesi, Cantine Coppo-Bosca-Contratto, Carni Fassona Compral, Mercato dei Fiori di Sanremo, Assipan-Confcommercio, Fipe-Cogel-Confcommercio, Antica Torroneria Piemontese, Acqua Sparea, Compagnia dei Caraibi, AIS delegazione Imperia, Inalpi, Hotel Nazionale e Royal Hotel di Sanremo.

Ufficio Stampa nazionale

Marte Comunicazione snc di Marzia Morganti Tempestini

www.martecomunicazione.com

Parata di stelle a Sanremo, tra musica e sapori del territorio

Paolo & Barbara MasieriParata di stelle a Sanremo, tra musica e sapori del territorio

Liguria e Piemonte protagonisti del primo appuntamento all’insegna dell’eccellenza enogastronomica

Parata di stelle a Sanremo, tra musica e sapori del territorio

Al Casinò Municipale, l’abbraccio tra la cucina innovativa e aperta ai sapori del mondo di Walter Ferretto e la tradizione rivisitata in chiave contemporanea da Paolo e Barbara Masieri. Il secondo atto andrà in scena a luglio a Barolo in occasione dellaVIII edizione del Festival Collisioni inaugurato dal concerto della superstar Elton John

Sanremo, 1 febbraio 2016 – Sarà una parata di stelle a tutti gli effetti quella che venerdì 5 febbraio presenzierà alla cena patrocinata dalla Regione Liguria, dalla Regione Piemonte e dal Comune di Sanremo e organizzata da Collisioni Festival, Sanremo On, Confcommercio Imperia e Casinò Comunale di Sanremo, per celebrare l’eccellenza gastronomica e musicale che caratterizza le due regioni. Cena che andrà in scena al Casinò di Sanremo, e sarà condita con la musica suonata dal Quartetto dell’Orchestra Walter Ferretto - www.walterferretto.comSinfonica di Sanremo e i sapori del territorio ligure, che – come in una vera sinfonia – si fonderanno insieme ad altrettante prelibatezze enogastronomiche piemontesi in un menù creato per l’occasione dagli chef di due ristoranti “stellati”: Paolo e Barbara Masieri dell’omonimo ristorante di Sanremo e Walter Ferretto del Cascinale Nuovo di Isola d’Asti in Piemonte.
L’organizzazione dell’evento è il frutto della collaborazione tra Collisioni Festival, Sanremo On, Confcommercio Imperia, Casinò di Sanremo, Latte Alberti, Clas, Banca D’Alba, Dodo Lucky Chef, in collaborazione con: Enoteca Regionale Liguria, Consorzio di Tutela Olio Dop Riviera Ligure, Oleoteca Regionale Liguria, Consorzio di Tutela Barolo Barbaresco Alba Langhe e Dogliani, Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato, Consorzio di Tutela Roero, Consorzio Altalanga, Associazione “Io Grignolino”, Associazione Produttori Moscato di Canelli, Consorzio Regina Nocciola, Assopiemonte Formaggi DOP Piemontesi, Cantine Coppo-Bosca-Contratto, Carni Fassona Compral, Mercato dei Fiori di Sanremo, Assipan-Confcommercio, Fipe-Cogel-Confcommercio, Antica Torroneria Piemontese, Acqua Sparea, Compagnia dei Caraibi, AIS delegazione Imperia e Inalpi.
Incroci di sapori piemontesi e liguri dunque, che danno origine a piatti inediti e allo stesso tempo legati alla tradizione, artisti della cucina ispirati dalla voglia comune di dare una nuova identità ai prodotti sulla scia di una attenta ricerca delle giuste combinazioni, di valorizzare il territorio e le sue eccellenze agroalimentari e sperimentare nuove contaminazioni organolettiche capaci di dar vita a degustazioni emozionali e multisensoriali. Personalità diverse ma complementari, quelle degli chef: aperto alle contaminazioni di sapori del mondo Walter Ferretto, più concentrati a valorizzare i prodotti tipici del territorio Paolo e Barbara Masieri. Insieme, protagonisti di un grande evento che non solo celebrerà solennemente questa “fusione gastronomica”, ma sarà anche il primo atto di uno scambio artistico-culturale in cui la musica diventa grande protagonista.
Walter Ferretto, Chef del ristorante Il Cascinale Nuovo di Isola d’Asti, in cucina ama innovare e allo stesso tempo esaltare la cucina della tradizione, accordando le sue due anime artistiche in un unico concetto in cui si da spazio a una maggiore creatività in cucina e apertura verso nuove tendenze e nuovi sapori. Ciò che ne deriva è una proposta enogastronomica capace di coniugare la grande cucina piemontese con i profumi e sapori di tutto il mondo.
Paolo e Barbara Masieri, invece, fanno della ricerca e della valorizzazione dei prodotti del territorio il loro mantra. Solo pesce locale controllato e garantito, cacciagione delle Alpi Marittime alle spalle di Sanremo, formaggi prodotti con latte di allevamenti del territorio, pane e focaccia fatti con farine locali biologiche macinate a pietra e soprattutto verdure – uno dei punti di forza della cucina ligure – rigorosamente coltivate in proprio o da piccoli produttori locali. Dalla loro maestria in cucina e con questi prodotti, nascono piatti della tradizione locale e di cucina ligure contemporanea.
Questo “scambio tra eccellenze” liguri e piemontesi sarà soltanto il primo dei due appuntamenti che la Regione Liguria e la Regione Piemonte hanno scelto di sostenere per promuovere i prodotti locali: il secondo atto andrà infatti in scena il prossimo mese di luglio a Barolo, in occasione dell’ottava edizione del Festival Collisioni inaugurato dal concerto della superstar internazionale Elton John.
Ufficio Stampa nazionale
Marte Comunicazione snc di Marzia Morganti Tempestini
www.martecomunicazione.com

Liguria e Piemonte si incontrano a Sanremo: gemellaggio in musica per promuoverei sapori e i profumi del territorio

Panoramica 2 - www.Sanremo-On.com Liguria e Piemonte si incontrano a Sanremo: gemellaggio in musica per promuoverei sapori e i profumi del territorio

Un evento “culturale” in Riviera tra gli chef dei ristoranti Paolo e Barbara per la Liguria e Walter Ferretto per il Piemonte, sancito da un’esclusiva cena al Casinò accompagnata dal Quartetto dell’Orchestra Sinfonica di Sanremo

Una iniziativa fortemente voluta dalle due Regioni: la valorizzazione delle produzioni agroalimentari locali e di percorsi gastronomici, siano volano di sviluppo dell’economia legata al turismo

Sanremo (Im), 29 gennaio 2016.- Regione Liguria e Regione Piemonte si incontrano a Sanremo, per un gemellaggio gastronomico-musicale all’insegna dei prodotti tipici dei territori e della volontà di fare sistema, nell’ottica di sviluppare con offerte sempre più mirate ed incisive un’economia legata al turismo agroalimentare. L’evento infatti è realizzato grazie a Collisioni Festival, Sanremo On, Confcommercio Imperia, Casinò di Sanremo, Latte Alberti, Clas, Banca D’Alba, Dodo Lucky Chef, in collaborazione con: Enoteca Regionale Liguria, Consorzio di Tutela Olio Dop Riviera Ligure, Oleoteca Regionale Liguria, Consorzio di Tutela Barolo Barbaresco Alba Langhe e Dogliani, Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato, Consorzio di Tutela Roero, Consorzio Altalanga, Associazione “Io Grignolino”, Associazione Produttori Moscato di Canelli, Consorzio Regina Nocciola, Assopiemonte Formaggi DOP Piemontesi, Cantine Coppo-Bosca-Contratto, Carni Fassona Compral, Mercato dei Fiori di Sanremo, Assipan-Confcommercio, Fipe-Cogel-Confcommercio, Antica Torroneria Piemontese, Acqua Sparea, Compagnia dei Caraibi, AIS delegazione Imperia e Inalpi.

Un progetto in cui le due Amministrazioni Regionali e le Istituzioni locali hanno sempre creduto e che ancora oggi sostengono con forza, rinvenendo in esso un efficace strumento di scambio culturale tra due realtà geograficamente contigue ma ciascuna con le proprie tradizioni e le proprie tipicità. Un percorso alla riscoperta dei prodotti che sostengono le economie locali: dal Barolo al Barbera al Grignolino, dall’Altalanga al Rossese al Vermentino e alle olive taggiasche, dal gambero di Sanremo alla carne Fassona, al Castelmagno e ai grandi formaggi piemontesi passando attraverso le nocciole e il pregiato olio ligure.

“Crediamo molto nella valorizzazione di percorsi enogastronomici che sappiano promuovere i prodotti di qualità e le tipicità della cucina regionale come volano del turismo dei territori” – afferma l’assessore al Turismo della Regione Liguria Giovanni Berrino – “La cena che si terrà il prossimo 5 febbraio al Casinò di Sanremo, sarà un’ulteriore occasione di incontro tra le eccellenze di Liguria e Piemonte nell’ottica di un’elaborazione di tour interregionali che puntino sulla ricchezza dell’agroalimentare alla riscoperta di un patrimonio di saperi e di sapori che tanto può dare in termini di attrattività dal punto di vista turistico”.

Una teoria condivisa e confermata anche dall’assessore al Turismo e alla Cultura della Regione Piemonte Antonella Parigi, la quale dichiara come “la produzione agroalimentare e la correlata offerta enogastronomica del Piemonte siano fra gli elementi caratterizzanti più forti per il territorio e si configurino come vero e proprio elemento attrattivo, capace di influire sulla scelta delle destinazioni turistiche. Nella capacità di valorizzare le tipicità locali – continua – si racchiude pertanto un elemento decisivo per lo sviluppo dei sistemi territoriali, che proprio nella costruzione di modelli di accoglienza e di ricettività orientati in tale direzione hanno l’opportunità di trovare preziose forme di sostenibilità economica. Un potenziale in grado di esprimersi ancor meglio attraverso azioni sinergiche come quelle che possono sviluppare insieme Piemonte e Liguria: dopo i progetti integrati sul fronte turistico già abbozzati recentemente, sarò all’iniziativa di Sanremo per proseguire su questa strada, in attesa di ricambiare l’ospitalità verso i colleghi liguri in occasione dei prossimi eventi previsti Piemonte, fra cui Collisioni”.

Il primo atto di tale gemellaggio si terrà il prossimo 5 febbraio a Sanremo, con una cena di gala al Casinò Municipale, patrocinata dalla Regione Liguria, dalla Regione Piemonte e dal Comune di Sanremo e organizzata da Collisioni Festival, Sanremo On, Confcommercio Imperia e Casinò Comunale di Sanremo. Tale evento si presenta come il frutto della collaborazione tra il Festival di Sanremo e il Festival Collisioni di Barolo, in occasione del quale è previsto lo svolgimento del secondo atto di questo scambio culturale, il prossimo 15 luglio proprio a Barolo, con un esclusivo concerto della superstar internazionale Elton John.

Questo esclusivo “tour enogastronomico” guidato da due chef stellati, Paolo e Barbara per la Liguria e Walter Ferretto per il Piemonte, si configura come evento collaterale al Festival della Canzone Italiana che prenderà il via proprio a Sanremo la settimana successiva, ma soprattutto come il palcoscenico ideale per gli chef per rinnovare i piatti della tradizione personalizzandoli con il proprio stile inconfondibile. Ad accompagnare la serata, il Quartetto dell’Orchestra Sinfonica di Sanremo, una delle più antiche e prestigiose realtà musicali italiane con i suoi oltre cento anni di vita.

 

Ufficio Stampa nazionale

Marte Comunicazione snc di Marzia Morganti Tempestini

www.martecomunicazione.com

Musica in cucina

Panoramica - www.Sanremo-On.comMusica in cucina

Aspettando il Festival di Sanremo… colori profumi e sapori
dalle colline piemontesi alla Riviera dei Fiori

Musica in cucina

Un gemellaggio per una sinfonia a quattro mani con gli chef dei ristoranti Paolo e Barbara per la Liguria e Walter Ferretto per il Piemonte accompagnati dal Quartetto dell’Orchestra Sinfonica di Sanremo

Si inaugura un nuovo gemellaggio tra prodotti e grandi eventi musicali della Regione Liguria e della Regione Piemonte per rinnovare quella fratellanza antica tra le due regioni che risale alla tradizione della via del sale e degli scambi di quei prodotti che rendevano i due territori complementari.

L’occasione è la collaborazione tra il Festival di Sanremo e il Festival Collisioni di Barolo. L’evento collaterale al Festival della Canzone, patrocinato dal Comune dei Fiori, sarà una cena di gala al Casinò di Sanremo, Venerdì 5 febbraio 2016, con la partecipazione dei maggiori consorzi agricoli dei due territori.

Un percorso alla riscoperta dei prodotti che da sempre costituiscono le tipicità e le economie locali: dal Barolo al Barbera al Grignolino, dall’Altalanga al Rossese al Vermentino e alle olive taggiasche, dal gambero di Sanremo alla carne Fassona, al Castelmagno e ai grandi formaggi piemontesi passando attraverso le nocciole e il pregiato Panoramica 2 - www.Sanremo-On.comolio ligure.

Un vero e proprio “tour enogastronomico” guidato da due chef stellati, Paolo e Barbara per la Liguria e Walter Ferretto per il Piemonte, che sapranno rinnovare i piatti della tradizione con il loro stile inconfondibile, tra sapori di salsedine e mare, profumi di uve e spezie in un certamen e confronto di irresistibili proposte.

Lo scambio tra eccellenze liguri e piemontesi continuerà a Barolo dove la Regione Liguria sarà presente per promuovere i propri prodotti e farli conoscere al pubblico in occasione dell’ottava edizione del Festival Collisioni, che verrà inaugurato venerdì 15 luglio 2016 con un concerto della superstar internazionale Elton John, che avremo l’opportunità di vedere in anteprima come superospite del Festival di Sanremo.

La serata, patrocinata dalla Regione Liguria, dalla Regione Piemonte e dal Comune di Sanremo, è organizzata da Collisioni Festival, Sanremo On, Confcommercio Imperia e Casinò Comunale di Sanremo.

Ad accompagnare la serata sarà presente il Quartetto dell’Orchestra Sinfonica di Sanremo, una delle più antiche e prestigiose realtà musicali italiane con i suoi oltre cento anni di vita.

Evento realizzato grazie a: Collisioni Festival, Sanremo On, Confcommercio Imperia, Casinò di Sanremo, Latte Alberti, Clas, Banca D’Alba, Dodo Lucky Chef.

In collaborazione con: Enoteca Regionale Liguria, Consorzio di Tutela Olio Dop Riviera Ligure, Oleoteca Regionale Liguria, Consorzio di Tutela Barolo Barbaresco Alba Langhe e Dogliani, Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato, Consorzio di Tutela Roero, Consorzio Altalanga, Associazione “Io Grignolino”, Associazione Produttori Moscato di Canelli, Consorzio Regina Nocciola, Assopiemonte Formaggi DOP Piemontesi, Cantine Coppo-Bosca-Contratto, Carni Fassona Compral, Mercato dei Fiori, Assipan-Confcommercio, Fipe-Cogel-Confcommercio, Antica Torroneria Piemontese, Acqua Sparea, Compagnia dei Caraibi.

 

Info:

Inizio della cena ore 20.30 presso la sala Roof del Casinò di Sanremo.

 

Contatti Press Piemonte

press@collisioni.it

Ufficio Stampa nazionale

Marte Comunicazione snc di Marzia Morganti Tempestini

www.martecomunicazione.com

Musica al Salone del Cioccolato – Genova

9 e 10 novembre 2013

Cioccolato AFROdisiaco.

Dalle 14 alle 19 vi aspettiamo per farvi gustare le nostre creazioni in cioccolato e farvi assistere ad interessanti dimostrazioni. Per i più piccoli intrattenimento a base di cioccolato.

Sabato danze africane con Cie Kibaro.

Domenica Gruppo Spirituals & Folks.

Presenta Massimo Santimone

Via Carlo Levi, 2 – Comago – Sant’Olcese, 16010 Genova

A Toys Orchestra in concerto- La Spezia (SP)

Martedì 26 luglio 2011

Martedì 26 luglio alle 21,30 in piazza Mentana, con ingresso gratuito, si terrà il concerto di A Toy Orchestra.

La band indie-rock suonerà dal vivo le canzoni del suo ultimo disco “Rita Lin Songs”, uscito a maggio di quest’anno, ma ripercorrerà anche tutti i brani dell’ormai decennale carriera che li ha portati a diventare una delle realtà più interessanti nel panorama alternative italiano. 

Pinetina Centro Allende
Giardini Pubblici
La Spezia 

La band si è formata ad Agropoli, cittadina della Campania in provincia di Salerno nel 1999 ed è costituita da Enzo Moretto (voce, chitarra, piano, synth), Ilaria D’Angelis (voce, synth, piano, chitarra, basso), Raffaele Benevento (basso, chitarra, voce) e Andrea Perillo (batteria dal 2005 in sostituzione di Fabrizio Verta. Circa un anno dopo l’uscita di “Midnight Talks” tornano sulle scene, fra consensi di critica e pubblico, spopolando dall’Italia all’Europa agli Stati Uniti.

…A Toys Orchestra, con una manciata di album, ha saputo firmare dei grandi gioielli compositivi, geniali ed innovativi. Creatività che con questo nuovo EP si palesa già dalla scelta del nome, “Rita Lin Songs”, un gioco di parole che riconduce inequivocabilmente al noto psicofarmaco utilizzato per “curare” i bambini iperattivi, come se ogni sintomo di intraprendenza, di vivacità, di dinamicità dovesse essere controllato e manipolato, “mentre” spiega Enzo Moretto, “una persona con una vita perfetta, ammesso che esista, non ha nulla di affascinante”.

Il concerto del gruppo campano è organizzato da Anna e Cristiano Ghirlanda in collaborazione con l’Istituzione per i Servizi Culturali.

A Toys Orchestra in concerto alla Spezia

Martedì 26 luglio  2011

Martedì 26 luglio alle 21,30 in piazza Mentana, con ingresso gratuito, si terrà il concerto di A Toy Orchestra.

La band indie-rock suonerà dal vivo le canzoni del suo ultimo disco “Rita Lin Songs”, uscito a maggio di quest’anno, ma ripercorrerà anche tutti i brani dell’ormai decennale carriera che li ha portati a diventare una delle realtà più interessanti nel panorama alternative italiano. 

Pinetina Centro Allende
Giardini Pubblici
La Spezia 

La band si è formata ad Agropoli, cittadina della Campania in provincia di Salerno nel 1999 ed è costituita da Enzo Moretto (voce, chitarra, piano, synth), Ilaria D’Angelis (voce, synth, piano, chitarra, basso), Raffaele Benevento (basso, chitarra, voce) e Andrea Perillo (batteria dal 2005 in sostituzione di Fabrizio Verta. Circa un anno dopo l’uscita di “Midnight Talks” tornano sulle scene, fra consensi di critica e pubblico, spopolando dall’Italia all’Europa agli Stati Uniti.

…A Toys Orchestra, con una manciata di album, ha saputo firmare dei grandi gioielli compositivi, geniali ed innovativi. Creatività che con questo nuovo EP si palesa già dalla scelta del nome, “Rita Lin Songs”, un gioco di parole che riconduce inequivocabilmente al noto psicofarmaco utilizzato per “curare” i bambini iperattivi, come se ogni sintomo di intraprendenza, di vivacità, di dinamicità dovesse essere controllato e manipolato, “mentre” spiega Enzo Moretto, “una persona con una vita perfetta, ammesso che esista, non ha nulla di affascinante”.

Il concerto del gruppo campano è organizzato da Anna e Cristiano Ghirlanda in collaborazione con l’Istituzione per i Servizi Culturali.

 

Musicart Sanremo 2011- Come partecipare

Musicart Sanremo 2011- Come partecipare

Agosto 2011 

Teatro Ariston

Matteotti 107

 

Musicart Sanremo

‘Musicart Sanremo 2011’

L’evento collaterale al festival di Sanremo.

Agosto 2011 

Teatro Ariston Sanremo e locations circuitate.

III EDIZIONE – agosto 2011

Abbinata al 61 Festival di Sanremo

ARTE – MUSICA – SPETTACOLO – MODA – CULTURA

Dopo i successi delle precedenti edizioni, ‘Musicart’ torna per l’edizione 2011 con un programma denso di originalissime novità. L’evento, oltre ai canali promozionali musicart sarà circuitata con presentazioni multimediali in Location nazionali, e prevede la realizzazione manifestazione d’apertura e serata d’inaugurazione con presentazione, momenti d’incontri e interventi musicali, direttamente al Teatro Ariston, casa natale del Festival.

L’evento, corredato da Catalogo, prodotto e personalizzato Teatro Ariston Sanremo in collaborazione con mdaMilano, è supportato da campagna promozionale MUSICART in collaborazione con mdaEvent, e con il sostegno e la collaborazione di enti pubblici e privati, e organizzazioni del territorio. 

 

Novità dell’edizione è l’apertura all’accostamento di musicisti e cantanti alla mostra/evento d’arti visive e culturali sanremese. L’accostamento di nuovi talenti musicali a completamento delle suggestioni d’arti visive e poetico-letterarie, per un evento di sempre maggiore rinnovamento d’innovazioni creative artistico-culturali. 

La natura dell’evento, prodotto da musicart, curato, organizzato e realizzato da mda, prevede anche la partecipazione di musicisti e cantanti emergenti con brani tipici e caratteristici, interpretazioni di particolare interesse, esecuzioni esclusive di singolare creatività e composizioni d’innovazione artistica a completamento del rinnovamento artistico culturale delle forme artistiche presentate in evento. 

COME PARTECIPARE

Rassegna ed. 2011

ARTISTI: http://www.mdarte.it/ass/week/musicart/artistireg.htm

PARTNER: http://www.mdarte.it/ass/week/musicart/partner.htm

PATROCINI: http://www.mdarte.it/ass/week/musicart/formpatrocinio.php

STAMPA: http://www.mdarte.it/ass/week/musicart/stampa.htm

LOCATIONS: http://www.mdarte.it/ass/week/musicart/location.htm

MUSICART – http://www.mdarte.it/ass/week/musicart/index.htm

CONTATTI: http://www.mdarte.it/ass/week/musicart/contatti.php

MAIL-LIST: http://www.mdarte.it/ass/week/musicart/news/newsletter.htm

James Maddock in tour

Dal 27 aprile al 6 maggio 2011

27/4 – Pusiano (Co) – Ellera

28/4 – Francavilla Bisio (Al) – Pub 1340

29/4- Tuscany – Secret Show!

30/4 – Zoagli – Il Banco

1/5 – Ferrara – Sala Estense

2/5 – Rimini – La creperia

3 /5 – Piombino (Li) – Gattarossa

4/5 – Cecina (Li) – Birroteca doppio malto

5/5 – Francavilla Bisio (Al) – Pub 1340

6 /5– Cantù (Co) – All’una&35circa

 

James Maddock UK/Usa

Feat David Immergluck dei Counting Crows

www.jamesmaddock.net

http://gimmyimmy.com/

 

Per informazioni:

pomodorimusic@gmail.com

+39 349 8348118 (Andrea)

+39 333 7662434 (Max)

Sarah Macdougall e Gordie Tentrees in tour

Dal 12 al 21 maggio 2011

12/5 – Milano – Nidaba

13/5 – Francavilla Bisio (Al) – Pub 1340

14/5 – Zoagli (Ge) – Il banco

15/5 – Piombino (Li) – Gattarossa

19/5- Livorno (Li) – Cavern

20/5 – Finale Emilia (Mo) – La Baia

21/5 – Riva San vitale (Svizzera) – Giostreintesta Open Air

 

Sarah Macdougall e Gordie Tentrees  Canada

www.sarahmacdougall.com

www.teentrees.com

 

Per informazioni:

pomodorimusic@gmail.com

+39 349 8348118 (Andrea)

+39 333 7662434 (Max)

Malcom Holcombe in tour

Dal 10 al 16 aprile 2011

10/4 – Varese – Twiggy

11/4 – Livorno – Cavern

12/4 – Brescia – Sake

13/4 – Cecina (Li) – Birroteca doppio malto

14/4 – Roma – Big Mama

15/4 – Francavilla Bisio (Al) – Pub 1340

16/4 – Sestri Ponente (Ge) – Ostaia da U Neo

Malcom Holcombe  Usa

www.malcolmholcombe.com

 

Per informazioni:

pomodorimusic@gmail.com

+39 349 8348118 (Andrea)

+39 333 7662434 (Max)

Andrea Zanzottera 4tet: “Viaggio nelle memorie disponibili” – Segnalato da Simona

Venerdì 8 aprile · 21.00 – 23.00

Teatro del Levante
via Combattenti Alleati
Sori (GE)

Andrea Zanzottera

Un percorso emotivo in ciò che di ancestrale e onirico alberga nella memoria collettiva, in compagnia di:

Stefano Guazzo: saxofoni
Andrea Zanzottera: pianoforte
Pietro Martinelli: contrabbasso
Davide Zalaffi: batteria

Musiche originali di Andrea Zanzottera
Il concerto verrà registrato su disco

La Gardenia dell’AISM

Sabato 5 e domenica 6 marzo 2011

Vivere con la SM Ricerca Scientifica Servizi AISM Libreria multimediale Unisciti a noi Sostienici

Cerca la piazza più vicina a te!

Sabato 5 e domenica 6 marzo 2011 in occasione della Festa della Donna, scendi in una delle 3.000 piazze italiane in cui saranno presenti i banchetti di Gardenia dell’AISM, l’appuntamento con la solidarietà per la lotta alla sclerosi multipla promosso dall’Associazione Italiana Sclerosi Multipla.

Ti aspettano 10.000 volontari dell’Associazione, che distribuiranno oltre 250.000 piante di gardenia confezionate con il sacchettino rosso del colore AISM, in cambio di una donazione di 13 euro. L’iniziativa si svolge sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, ha il patrocinio di Pubblicità Progresso Fondazione per la Comunicazione Sociale e del Segretariato Sociale RAI.
Diverse le iniziative collegate all’evento. Nel sacchetto troverai una cartolina per partecipare al concorso online di Gardenia Il tuo gesto vale doppio. Aiuta la ricerca e vinci! con il quale si può vincere un iPhone, un iPod classic e un iPod nano.
Il Gruppo Cariparma FriuAdria rinnova l’impegno al fianco dell’Associazione, raddoppiando la donazione di tutti coloro che prenderanno la Gardenia in piazza dopo aver ritirato una cartolina da consegnare ai bachetti AISM in una delle oltre 700 filiali presenti sul suolo nazionale.

Sanremo Music Awards 2011

-DAL 14 al 19 Febbario in Piazza Colombo a Sanremo  
-In Maggio a Lesbos in Grecia
-E in Giugno a San Paolo in Brasile
Anche quest’anno il Sanremo Music Awards, dopo le tappe in giro per il mondo e le selezioni italiane per la ricerca di nuovi talenti, è presente a Sanremo, in occasione del Festival della Canzone Italiana, per organizzare la finale delle voci nuove che hanno aderito al concorso in oggetto. I ragazzi finalisti provenienti da diverse regioni italiane si contenderanno i premi a loro dedicati (miglior artista maschile – miglior artista femminile – miglior gruppo – miglior autore – premio immagine). Saranno premiati anche alcuni artisti veterani, ognuno per il loro settore d’appartenenza ed a presentare la manifestazione è stato chiamato ancora una volta Roberto Onofri, lo storico presentatore del Concorso che ha già condotto le tappe al Cremlino, in Uzbekistan, in Messico, Tenerife e le condurrà in Grecia a Lesbos in Maggio e in Brasile a San Paolo in Giugno. Naturalmente le tappe estere prevedono delle “Nomination” per Artisti italiani noti che si abbineranno ad altrettanti artisti noti del paese ospitante, questo per creare un osmosi tra le culture musicali di tutto il mondo: la reale “mission” del Sanremo Music Awards.