A Cena Con I Bizantini 2011 – VII Edizione – Crecchio (CH)

Da venerdì 29 luglioa domenica 31 luglio 2011 

Per le vie dell’antico borgo, animazioni di strada, scene di vita quotidiana, arti e mestieri dell’Abruzzo Bizantino…

I turisti potranno gustare le pietanze preparate secondo le usanze bizantine, allestite presso appositi stand situati nelle maggiori piazze di Crecchio

Spettacoli, animazioni e musiche 

**PROGRAMMA**

VENERDÌ 29 LUGLIO

Ore 18:30

presso il Castello Ducale.

Il Museo Archeologico dell ‘Abruzzo Bizantino ed Altomedievale, Il Ministero per i Beni e le Attività culturali, “Archeoclub Crecchio Onlus” ed il Comune di Crecchio, in collaborazione con “L’Officina della Storia” presentano gli ultimi risultati delle ricerche su “Punizioni e torture a Bisanzio fra VI e VII secolo d.C”

Relatore:

Dott. Raffaele D’Amato, Università di Ferrara, laboratorio delle antiche province danubiane.

“La frontiera fra bizantini e longobardi in Abruzzo fra il VI e VII secolo d.C”

Relatore:

Dott. Andrea R. Staffa, Direttore Scientifico del Museo dell’Abruzzo Bizantino ed Altomedievale.

Interverranno:

Dott. Nicolino Di Paolo (Sindaco Comune di Crecchio)

Ing. Giuseppe Carulli (Presidente “Archeoclub Crecchio Onlus”)

Ore 19:00 APERTURA CASSE PUNTI RISTORO ENOGASTRONOMICI.

Ore 20:30 CONCORSO “Una sposa per l’ Imperatore” …ti porta a Costantinopoli !

Ore 21:30 CORTEO STORICO

 

SABATO 30 LUGLIO

 

Ore 19:00 APERTURA CASSE PUNTI RISTORO ENOGASTRONOMICI

Ore 20:30 CONCORSO: “Una sposa per l’ Imperatore” …ti porta a Costantinopoli !

Ore 21:30 CORTEO STORICO

DOMENICA 31 LUGLIO

Ore 19:00 APERTURA CASSE PUNTI RISTORO ENOGASTRONOMICI

Ore 21:30 CORTEO STORICO

Ore 23:00 PREMIAZIONE CONCORSO “Una sposa per l’ Imperatore” …ti porta a Costantinopoli !

TUTTE LE SERE

Dalle Ore 20:30 FINO A TARDA NOTTE

PER LE VIE DEL BORGO CI SARANNO ANIMAZIONI DI STRADA , SCENE DI VITA QUOTIDIANA,

ARTI E MESTIERI DELL’ABRUZZO BIZANTINO

SPETTACOLI, ANIMAZIONI e MUSICHE con :

Falconeria Freddy,

Circa Teatro,

i Guardiani dell’Oca,

Guitti Teatro (GuittiSenzArteNeParte)

i Viaggiatori nel Tempo.

Per le vie dell’antico borgo, animazioni di strada, scene di vita quotidiana, arti e mestieri dell’Abruzzo Bizantino…

Come ogni anno si rinnova l’appuntamento con la storia, nell’arco di tre serate, ospiti della Vassilissa, i turisti potranno gustare le pietanze preparate secondo le usanze bizantine, allestite presso appositi stand situati nelle maggiori piazze di Crecchio; i partecipanti potranno poi assistere al corteo storico che celebra le gesta del Comes Vitaliano, di ritorno dalla battaglia di Aternum (Pescara) contro i barbari Longobardi,e verranno allietati nell’arco delle tre serate da sfilate e rievocazioni storiche, antichi mestieri, giullari e menestrelli, esibizioni teatrali di strada…sarà inoltre possibile visitare il Castello Ducale ed il Museo dell’Abruzzo Bizantino ed Altomedievale con apposite guide turistiche.

Un viaggio nella memoria della nostra terra, ricordando i fasti della civiltà bizantina quando le navi di Costantinopoli ormeggiavano nel vicino porto di Ortona.

IL CORTEO STORICO:

Il corteo storico che si celebra durante la manifestazione vuole ricordare la vittoria dei Bizantini sui Longobardi nella battaglia di Pescara del 596 d.C.

I Longobardi durante la loro discesa nel Sud-Italia, conquistarono il Castrum di Aternum(Pescara). I Longobardi, che erano di fede Ariana(una dottrina considerata eretica sia dagli Ortodossi che dai Cattolici), durante le loro barbarie uccisero il Vescovo Cetteo, gettandolo nel fiume Aterno con un masso legato al collo.

Per vendicare il vile gesto compiuto dagli invasori, un esercito bizantino marciò alla volta di Pescara sotto la guida del Comes Vitaliano per riconquistare il Castrum Aternum; dopo una cruenta battaglia i Bizantini piegarono le velleità dei Longobardi e riconquistarono Pescara, issando sulle sue mura i vessili dell’Impero.

La principessa egiziana Vassilissa, invitò Vitaliano e il suo esercito a svolgere nel suo Castrum di Crecchio il TRIONFO (processione religiosa a cui partecipano tutti i cittadini di tutte le classi sociali per celebrare le vittorie ottenute in battaglia).

Nel corso delle serate vengono quindi rievocati 3 importanti momenti del TRIONFO:

1) Il discorso ai soldati

2) La premiazione dei soldati più valorosi

3) La preghiera di ringraziamento per la vittoria conseguita

A Cena Con I Bizantini 2011 – VII Edizione – Crecchio (CH)ultima modifica: 2011-07-25T18:50:15+02:00da musicaon
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento